Home Ricette Antipasti Salatini con cotto

Salatini con cotto

Intriganti già solo alla vista, i salatini con cotto sono come le ciliegie: uno tira l’altro, ecco ricetta e procedimento per servirli per l’aperitivo.

di Roberta Favazzo

La ricetta dei salatini con cotto, facile, veloce e a prova di principiante, rappresenta il completamento ideale di un aperitivo con gli amici. Per il loro aspetto, che ricorda degli alberelli, questi in particolare sono indicati per i menù delle festività natalizie. Questi stuzzichini di pasta sfoglia non richiedono che pochi ingredienti e cuociono davvero in poco tempo. Ecco come si preparano per portare in tavola un finger food super allettante.

Ingredienti per 4 persone

  • Preparazione 15 min
  • Cottura 15 min
  • Calorie 320 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Salatini con cotto

  1. Stendete la pasta sfoglia.

  2. Adagiate sopra il prosciutto affettato in un unico strato. Tagliate il tutto a striscioline lunghe e sottili.

  3. Passate all’interno di ognuna degli stuzzicadenti lunghi in maniera alternata per creare degli alberelli. Per evitare che gli stuzzicadenti brucino lasciateli in ammollo nell’acqua prima di utilizzarli.

  4. Adagiateli su una teglia rivestita di carta forno e spennellateli con dell’uovo sbattuto. Fateli cuocere in forno caldo a 190 °C per circa 15 o 20 minuti.

  5. Una volta cotti, inserite un’oliva verde all’estremità superiore di ogni spiedino e servite.

Salatini con cotto, le varianti

Varianti sul tema tutte adatte agli aperitivi e agli antipasti festivi o meno formali sono i salatini prosciutto e formaggio, quelli con i wurstel, gli stuzzichini di pasta sfoglia con prosciutto crudo e quelli con lo stracchino. Potreste anche pensare di servire ai vostri ospiti, per prenderli per la gola, una fantasia di salatini con pasta sfoglia per accontentare tutti i gusti e le preferenze dei vostri ospiti.

Come conservare i salatini

Come e dove conservare i salatini di pasta sfoglia? Potete porli all’interno di un contenitore ermetico, ma solo dopo che si saranno completamente raffreddati, quindi trasferirli in frigo. Sappiate che al suo interno tenderanno a diventare molli per via dell’umidità presente. Per rimediare a tale inconveniente potreste farli scaldare su una piastra o dentro il forno per qualche minuto.

Variante Salatini con cotto

Deliziosi sono anche i salatini con prosciutto cotto e Philadelphia (o altro formaggio cremoso): freschi ed irresistibili. Se vi piacciono i salatini ecco altre ricette: