Salsa cousbareia: condimento mediorientale

27 Settembre 2019

Ingredienti per 4 persone

La salsa cousbareia è una preparazione tipica dell’Egitto, ma diffusa in tutto il Medioriente; viene impiegata principalmente per accompagnare il pesce fritto, ma è ottima anche per piatti di carne. Può essere una buona variante da utilizzare al posto delle cipolle caramellate utilizzate solitamente in abbinamento al trancio di tonno fresco. La dolcezza e la cremosità della cipolla stufata contrastano e ben si abbinano al croccante delle nocciole e dei pinoli tritati. Prepararla è semplice e si mantiene in frigorifero per qualche giorno, preparatela per un pranzo tra amici o in famiglia abbinata al filetto di baccalà in pastella per un secondo piatto gustoso e soddisfacente.

Preparazione Salsa cousbareia: condimento mediorientale

  1. Pulite le cipolle e tagliatele a fette molto sottili, tritate le nocciole e i pinoli e metteteli da parte. In una padella fate prendere calore all’olio extravergine di oliva, aggiungete le cipolle e fatele cuocere per qualche minuto.
  2. Quando diventano trasparenti aggiungete le noci e successivamente i pinoli, fate rosolare a fuoco vivo per qualche minuto e poi coprite con acqua calda e lasciate stufare.
  3. Aggiungete il prezzemolo, salate, pepate e lasciate cucinare per altri 5 minuti. Aggiungete la farina setacciata e fate addensare mescolando.

Portate la salsa in tavola e usatela per accompagnare piatti di carne o pesce.