Salsicce e fagioli

18 Aprile 2020
di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Salsicce e fagioli

  1. Posizionate un tegame di terracotta sopra ad uno spargifiamma (per evitarne la rottura), e versate al suo interno i fagioli. Copriteli d’acqua fin a raggiungere un livello pari ad un paio di dita sopra ai fagioli. Aggiungete anche la metà delle foglie di salvia, due spicchi d’aglio con la loro camicia, qualche grano di pepe nero e un giro d’olio extravergine di oliva.
  2. Portate lentamente a ebollizione, schiumate e lasciate cuocere a fiamma bassa fino a cottura completata. Il tempo dipende dai fagioli e varia da una a due ore. Ricordateci di non salare se non a fine cottura o la buccia si indurirà. Al termine, scartate l’aglio e la salvia ed eliminate i grani di pepe.
  3. Mettete, in una pirofila di terracotta, abbondante olio extravergine di oliva, le restanti foglie di salvia e gli ultimi due spicchi d’aglio senza privarli della camicia. Ponete uno spargifiamma sul gas, in modo che la pirofila non si spacchi e lasciate scaldare a fiamma bassa. Quando l’aglio inizia a soffriggere, aggiungete i fagioli ben scolati e, senza mai mescolarli, lasciateli cuocere sempre a fiamma bassa.
  4. Agitate di quando in quando la pirofila, in modo che i fagioli non si attacchino sul fondo Dopo una decina di minuti versate il concentrato di pomodoro, diluito in pochissima acqua dei fagioli, e lasciate cuocere per altri 10 minuti.
  5. Forate la pelle delle salsicce e mettetele nella pirofila. Lasciatele insaporire per circa un quarto d’ora, in modo che siano ben cotte al centro. Fate intiepidire il piatto e servatelo a tavola.
I Video di Agrodolce: Agretti