Scaloppine di pollo al marsala, un profumo inebriante

11 Marzo 2021

Ingredienti per 4 persone

Le scaloppine di pollo al marsala sono un secondo piatto di carne molto semplice da preparare, ma molto gustoso. La preparazione di questo piatto richiede pochissimi minuti: abbiamo passato le fettine di pollo nella farina, eliminando poi la farina in eccesso, per la cottura abbiamo utilizzato poco burro, aglio e rosmarino. Dopo aver fatto rosolare nel burro la carne, sfumate con il marsala aggiungendo un po’ di acqua. La carne sarà pronta quando la salsa al marsala risulterà cremosa. Per realizzare le nostre scaloppine al marsala abbiamo utilizzato della carne di pollo, ma per questa ricetta si prestano altri tipi di carne, come il vitello, oppure potete scegliere le fettine di lonza di maiale, che si abbinano bene al marsala. Se non amate il rosmarino potete ometterlo oppure potete lasciare il ramo intero, senza tagliare gli aghi. Servite le scaloppine al marsala calde con un purè fatto in casa o una porzione di polenta morbida.

Preparazione Scaloppine di pollo al marsala

  1. Passate le fettine di pollo nella farina; una volta infarinate, eliminate la farina in eccesso e tenete da parte le fettine di pollo.
  2. Versate il burro in una padella antiaderente con l’aglio in camicia e il rosmarino tritato, quando il burro è sciolto, aggiungete le fettine e lasciatele rosolare uniformemente: occorrono circa 5 minuti. Devono essere leggermente dorate.
  3. Sfumate con il marsala e aggiungete circa 1 bicchiere di acqua; regolate di sale e pepe e proseguite la cottura a fiamma bassa circa 8 – 10 minuti, o finché il pollo risulta cotto e la salsa cremosa. Servite subito aggiungendo del pepe a piacere e un filo di olio a crudo.