Scaloppine di tacchino in crosta di parmigiano al barbecue

20 Maggio 2020

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Scaloppine di tacchino in crosta di parmigiano al barbecue

  1. Lavate con cura gli aghi di rosmarino, asciugateli con l’ausilio della carta da cucina e tritateli finemente al coltello. Riversate, quindi, il rosmarino tritato all’interno di una ciotolina.
  2. In un altro contenitore, mescolate il pangrattato, il parmigiano grattugiato e il rosmarino che avete tritato al passo precedente.
  3. Regolate di sapore aggiungendo un pizzico di sale e di pepe nero grattugiato. Amalgamate gli ingredienti con l’ausilio di un cucchiaio e tenete da parte il composto.
  4. Sistemate la spianatoia sul piano di lavoro e foderatela con un velo di pellicola trasparente per alimenti, senza tagliare la pellicola e ponendo il rotolo su un lato della spianatoia.
  5. Prendete le fette di carne di tacchino e sistematele sul foglio di pellicola trasparente, ben stese e opportunamente distanziate l’una dall’altra.
  6. Riprendete il rotolo di pellicola per alimenti e create un secondo strato, in modo da ricoprire le fette di carne poste sulla spianatoia.
  7. Con l’ausilio di un mattarello di legno, riducete le fettine di tacchino a uno spessore di circa cinque millimetri.
  8. Estraete le scaloppine dalla pellicola, sistematele sulla spianatoia e pennellatele su entrambi i lati con un po’ di olio extravergine di oliva.
  9. Con l’ausilio di un cucchiaio, spolverizzate le scaloppine su entrambi i lati con il misto di pane aromatico.
  10. Schiacciate delicatamente la carne con i polpastrelli in modo da far aderire la panatura su tutta la superficie delle scaloppine.
  11. Preriscaldate il barbecue per la cottura diretta a calore medio e sistemate le fettine di carne impanate sopra la griglia ben calda.
  12. Procedete con la cottura (2-3 minuti per lato) fino a che la crosticina non sarà ben dorata e croccante. Guarnite con ciuffetti di rosmarino, un pizzico di sale e servite.
I Video di Agrodolce: kamikaze