Schiacciata integrale con pomodorini

22 Novembre 2020

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Schiacciata integrale con pomodorini

  1. Su un piano di lavoro possibilmente in legno, formate la fontana (il vulcano) con la farina. In un lato esterno fate una piccola conca (la casina) per il sale e lo zucchero. In una piccola caraffa sciogliete il lievito nell’acqua tiepida. Versate il liquido nella parte centrale del cratere.
  2. Unite metà dell’olio extravergine di oliva e miscelando con cura cercando di portare la farina verso la parte liquida, mescolando continuamente, senza rompere i bordi della conca. Una volta raccolta tutta la farina verso il centro, impastate energicamente fino a quando il composto non divenuta liscio ed omogeneo. Se avete un’impastatrice o una planetaria potete utilizzala per velocizzare i tempi.
  3. Segnate una croce sulla pasta, mettetela in una terrina tiepida e copritela con un asciughino (possibilmente non profumato). Lascatela lievitare in luogo mite e privo di correnti d’aria, fino a quando à raddoppia di dimensioni. Occorrono più o meno un paio d’ore.
  4. Ungete con il restante olio extravergine una teglia da forno. Prendete la pasta e formate tre focacce alte poco più di un centimetro.
  5. Lavate i pomodorini e tagliateli a metà. Sistemateli con la parte tagliata rivolta verso l’alto nella pasta e lascatela lievitare ancora un’ora (trascorsa la prima mezz’ora, accendete il forno regolandolo su funzione statica a 230°C.).
  6. Quando la focaccia è lievitata per bene, infornatela e lascatela cuocere per 25/30 minuti. Toglaietela dal forno e lascate freddare su una griglia
I Video di Agrodolce: Trota salmonata al forno