Home Ricette Secondi piatti Seppie rosse al profumo di mare

Seppie rosse al profumo di mare

La seppie rosse al profumo di mare sono un piatto di pesce semplice da realizzare, ecco la ricetta di Anna Moroni

di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

  • 115
  • 320 cal x 100g
  • media

Preparazione Seppie rosse al profumo di mare

  1. Affettate la sacca delle seppie a listarelle e, nel caso in cui fossero troppo grossi, tagliate a metà i tentacoli.

  2. Mettete un cucchiaio d’olio in una casseruola e aggiungete, a freddo, le seppie. Lascatele cuocere, a fuoco basso e coperte, per 20 minuti circa.

  3. Al termine, mettete le seppie in un piatto e copritele con la carta argentata.

  4. Nella stessa casseruola, senza togliere il sughetto di cottura, mettete lo spicchio d’aglio tagliato a fettine sottili, un pezzetto di peperoncino e lascate dorare.

  5. A parte, tagliate a cubetti i pomodori e a pezzettini molto sottili la carota, il peperone rosso, quello verde e il sedano.

  6. Eliminate l’aglio dalla casseruola (passo 4), aggiungete un secondo cucchiaio d’olio e le verdure appena tagliate. Fate insaporire per qualche minuto.

  7. Successivamente, unite le seppie e, se necessario, bagnate il tutto con il fumetto di pesce. Coprite il tegame con un coperchio e lascate cuocere per circa mezz’ora, avendo cura di aggiustare di sale.

  8. Sciogliete la pasta d’acciughe con un cucchiaio d’olio e uno di fumetto, quindi unite il concentrato di pomodoro, i capperi ben dissalati e tritati grossolanamente e il prezzemolo, anch’esso tritato. Aggiungete l’intingolo ottenuto alle seppie, terminate la cottura e portate in tavola.