Home Ricette Dolci Sfinci di San Giuseppe, dalla Sicilia

Sfinci di San Giuseppe, dalla Sicilia

Gli sfinci di San Giuseppe sono dei dolci palermitani preparati per la festa del papà a base di ricotta di pecora, cioccolata, pistacchi e canditi.

Ingredienti per 4 persone

  • 120
  • 280 cal x 100g
  • media
di Ileana Pavone

Gli sfinci di San Giuseppe sono dei dolci palermitani preparati in occasione della festa del papà. Gli sfinci sono delle frittelle ricoperte da una crema di ricotta fresca e cioccolato, granella di pistacchi e frutta candita. Sono dei dolci piuttosto facili da preparare, ma occorre prestare attenzione alla cottura: portate l’olio a circa 165°C, versate l’impasto a cucchiaiate e fate cuocere per circa 10-15 minuti. Gli sfinci cresceranno molto in cottura, per questo vi consigliamo di cuocerne pochi alla volta. A fine cottura gli sfinci appariranno ben dorati su tutti i lati e alveolati al loro interno. La crema è molto semplice, ma gustosa e saporita, per una crema perfetta utilizzare ricotta di pecora. Scegliete un’ottima ricotta fresca e lasciatela scolare tutta la notte, in questo modo perderà il siero e sarà più compatta. Mescolatela con lo zucchero a velo fino a ottenere una crema liscia e, infine, unite le gocce di cioccolato. Se preferite aggiungete più zucchero a velo alla crema, a seconda dei vostri gusti. Infine decorate gli sfinci con una ciliegia candita, arance candite e granella di pistacchi.

Preparazione Sfinci di San Giuseppe

  1. Disponete la ricotta in un colino e lasciate che perda il siero in eccesso per tutta la notte. Conservatela in frigorifero. Una volta pronta mescolate la ricotta con lo zucchero a velo fino a ottenere una crema, aggiungete le gocce di cioccolato, amalgamate e conservate il composto in frigorifero.

  2. Step 1 sfinci
  3. Versate l'acqua, il burro e una presa di sale in un pentolino. Portate a bollore, togliete dal fuoco il pentolino e unite la farina tutta in una volta, mescolate con forza. Riportate sul fuoco e continuate a mescolate fino a quando non si forma una sfera che si stacca dai bordi del pentolino. Ponete quindi in una ciotola e lasciate raffreddare.

  4. Step 2 sfinci
  5. Unite ora le uova, una alla volta, facendo attenzione a non aggiungerne una se la precedente non è ancora assorbita. Dovete ottenere un composto liscio ed omogeneo. Se avete la planetaria utilizzate il gancio a foglia.

  6. Step 3 sfinci
  7. Versate l'olio di semi in una pentola e fatelo scaldare. Se avete un termometro per alimenti portate l'olio a 165°C circa. Friggete l'impasto versandolo nella pentola a cucchiaiate. Cuocete pochi sfinci alla volta, in quanto in cottura crescono molto; rigirate più volte e, a questa temperatura, cuoceteli per circa 10-15 minuti: devono essere ben dorati. Scolateli e fateli asciugare dall'olio su carta assorbente. Quando avete finito l'impasto coprite la superficie di ogni dolcetto con la crema di ricotta e decorate con la granella di pistacchi, una ciliegia candita e la scorza candita dell'arancia.

  8. Step 4 sfinci

Variante Sfinci di San Giuseppe

Se non amate le gocce di cioccolato omettetele, aggiungendo invece la granella di pistacchi o i canditi.