Sfoglie di pasta fillo con fichi e mandorle

23 Novembre 2020

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Sfoglie di pasta fillo con fichi e mandorle

  1. Preparate la pasta fillo: mettete all’interno del boccale la farina, 110 g acqua, l’olio extravergine di oliva, un pizzico di sale e impastate 3 Minuti Vel Spiga. Togliete il composto dal boccale, formate una sfera e lascatela riposare per 30 minuti.
  2. Nel frattempo, tagliate 12 fichi a pezzettini e metteteli in una ciotola. Aggiungete 90 g di miele, 60 g di mandorle pelate a lamelle, mescolate e tenete da parte.
  3. Dividete l’impasto in 12 pezzi e stendateli in maniera sottilissima fino a formare delle sfoglie trasparenti.
  4. Foderate con la carta forno una teglia rettangolare da circa 28×22 cm, spennellatela con del burro fuso e adagiate all’interno una sfoglia. Ritagliate l’eccesso e imburrate la superficie, sovrapponete altre due sfoglie e man mano imburrate anche queste.
  5. Una volta formati tre strati imburrati di pasta fillo, distribuite 1/3 di composto di fichi e mandorle, sovrapponete altre tre sfoglie di pasta fillo imburrate, la metà di composto di fichi, altre tre sfoglie imburrate, l’ultima parte di fichi e mandorle e, infine, le ultime tre sfoglie imburrate.
  6. Cospargete la superficie del nostro dolce con mandorle, fichi a pezzettini e un filo di miele.
  7. Con un coltello, ritagliate la sfoglia in tanti quadrati e cuocete in forno caldo a 180°C per 30-40 minuti, fino a quando sarà ben dorata.
  8. Nel frattempo, preparate lo sciroppo: inserite nel boccale pulito l’acqua, lo zucchero, il succo di limone  e cuocete 10 Minuti Temp Varoma Vel 2.
  9. Terminata la cottura, togliete la sfoglia dal forno e ftela intiepidire. Versate un poco per volta lo sciroppo preparato nel boccale, lascate riposare e servite.
I Video di Agrodolce: Tartelletta con crema salata e prosciutto