Home Ricette Dolci Sfogliette di albumi e mandorle: il dolce light

Sfogliette di albumi e mandorle: il dolce light

Le sfogliette di albumi e mandorle sono perfette per tutta la famiglia, bambini compresi. La loro croccantezza conquisterà tutti.

di Claudia Gargioni

Le sfogliette di albumi e mandorle sono dei dolci gustosi e rapidi da realizzare. Si preparano con soli 4 ingredienti: farina, albumi, zucchero e mandorle. Sono piuttosto leggeri in quanto non contengono grassi di alcune genere, né olio, né burro, né tuorli e possono essere così gustati con più piacere e meno sensi di colpa. Queste sfogliette di albumi e mandorle possono essere realizzate in anticipo e conservate in un barattolo di vetro a chiusura ermetica per diversi giorni senza che perdano la loro caratteristica fragranza. Potete realizzare questi biscotti anche utilizzando un mix di frutta secca come mandorle, pistacchi, noci e nocciole in questo modo otterrete dei biscotti ancora più nutrienti e profumati. Sono perfetti per essere gustati in ogni momento della giornata oppure sono lo snack ideale da accompagnare anche a un bicchiere di passito.

Ingredienti per 4 persone

  • 50
  • 270 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Sfogliette albumi e mandorle

  1. Versate gli albumi in una ciotola capiente insieme a un pizzico di sale e iniziate a lavorarli con le fruste elettriche fino a quando si formeranno tante bollicine. Aggiungete metà dello zucchero e continuate a montare.

  2. Unite ora anche l’ultima parte di zucchero e proseguite fino ad ottenere un composto denso e colloso. Setacciate la farina e incorporatela al composto con l’aiuto di una spatola, con movimenti lenti dal basso verso l’alto per evitare di smontare l’impasto.

  3. Infine aggiungete le mandorle. Mescolate delicatamente poi foderate con carta da forno bagnata e strizzata uno stampo da plumcake e versate al suo interno il composto preparato.

  4. Infornate a 180°C per 25 minuti. Una volta pronto, togliete il dolce dallo stampo con la carta da forno e lasciatelo raffreddare completamente. Una volta freddo, con un coltello a lama liscia e ben affilato, ricavate tante fettine sottili di circa 2 mm di spessore. Disponete le sfogliette su una teglia ricoperta di carta forno e fatele dorare in forno caldo a 150°C per circa 15/20 minuti in base al grado di doratura. Sfornatele, lasciatele raffreddare e conservatele in un barattolo di vetro a chiusura ermetica.