Home Ricette Secondi piatti Sformato di broccoli romaneschi

Sformato di broccoli romaneschi

Lo Sformato di broccoli è un secondo piatto delicato e gustoso: ecco come si realizza in poche semplici mosse.

di Palma D'onofrio

Ingredienti per 4 persone

  • 35
  • 280 cal x 100g
  • media

Preparazione Sformato di broccoli

  1. Lavate e dividete in cimette il broccolo. Rosolate in padella l’aglio, quindi eliminatelo e unite le cimette.

  2. Rosolatele a fiamma vivace per un paio di minuti, poi abbassate e, aggiungendo poca acqua calda, salate, pepate e cuocete per 20 minuti, o comunque fino a quando non si saranno ammorbidite.

  3. Riscaldate il latte. A parte, sciogliete il burro e unite la farina, ottenendo un roux. Cuocetelo per un minuto, quindi versate il latte caldo e aggiustate con sale, pepe e noce moscata. Lascate andare per 10 minuti.

  4. Quando la besciamella sarà pronta, unitela al broccolo schiacciato con una forchetta (o, se preferite, frullato), incorporate le due uova, una alla volta, e aggiustate con sale e pepe.

  5. Ungete degli stampini a forma di cuore e distribuite all’interno il composto. Cuocete in forno caldo a 180°C per 30 minuti.

  6. Nel frattempo, tagliate la carota a fette sottili e sbianchitela con la foglia di porro in acqua bollente leggermente salata.

  7. Capovolgete i quattro cuoricini di broccolo sul piatto da portata e formate un quadrifoglio, guarnite con le foglie di porro e carote, irrorate con un filo di olio a crudo e servate.