Home Ricette Antipasti Sformato di cavolfiore su fonduta di branzi

Sformato di cavolfiore su fonduta di branzi

Lo sformato di cavolfiore su fonduta di branzi è un piatto perfetto per la stagione fredda: ecco la ricetta

Ingredienti per 4 persone

  • 40
  • 380 cal x 100g
  • media
di Ivano Ricchebono

Preparazione Sformato di cavolfiore su fonduta di branzi

  1. Sciacquate bene il cavolfiore e dividetelo in tante cimette. Tuffatelo in acqua bollente salata e cuocetelo per dieci minuti. Poi scolatelo e tritatelo grossolanamente al coltello.

  2. Amalgamate il cavolfiore tritato con l’uovo e il tuorlo, la besciamella, il grana e il lardo a tocchetti. Regolate di sale e pepe il composto e versatelo nei pirottini. Infornate a 200°C per 10 minuti.

  3. Sciogliete il branzi con la panna e una noce di burro a bagnomaria, fino a ottenere una crema vellutata. Mescolate di continuo, in modo che la fonduta non si attacchi. Servite gli sformatini sulla fonduta.