Home Ricette Secondi piatti Sgombro al forno con pomodori

Sgombro al forno con pomodori

Lo sgombro al forno con pomodori è un secondo di pesce semplice da realizzare, pronto in meno di 30 minuti è gustoso e sano. Potete accompagnarlo con una insalata di stagione o delle patate al forno.

di Roberta Favazzo

Lo sgombro al forno con pomodori e cipolle è un secondo di pesce estremamente semplice da realizzare, piuttosto veloce da cuocere e ricco di valori nutrizionali dei quali sarebbe un vero peccato non approfittare. Il piatto risulta adatto ai grandi e ai bambini e si può accompagnare con un contorno di patate fritte, con un purè o con un contorno di verdure grigliate. Ecco cosa serve e come procedere per servirlo in tavola.

Ingredienti per 4 persone

  • Preparazione 15 min
  • Cottura 25 min
  • Calorie 270 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Sgombro al forno

  1. Pulite il pesce dalle interiora lasciandolo intero. Tagliate a fette i pomodori e le cipolle.  Ungete il fondo di un tegame con dell’olio.

  2. Praticate delle incisioni sul pesce.

  3. Conditelo sia internamente che esternamente con sale, pepe, olio, aglio tritato e prezzemolo e inserite dentro le fette di pomodoro e di cipolle. Adagiate il pesce nella teglia e conditelo ancora con un filo di olio. Infornate a 180°C per 20-30 minuti circa, a seconda della grandezza dei pesci, o fino a completa cottura del pesce.(

Come rendere più digeribile lo sgombro?

Nonostante sia un alimento salutare, lo sgombro è tra tutti i pesci azzurri probabilmente quello più ricco di grassi insaturi. Per questo motivo può risultare di difficile digestione. Niente paura, fortunatamente esistono degli accorgimenti da mettere in atto per attenuarne la pesantezza. Ad esempio farlo marinare per un paio di ore prima di gustarlo e poi cuocerlo sulla piastra, a vapore o bollito. Magari non fritto o eccessivamente condito.

A cosa fa bene mangiare lo sgombro?

Lo sgombro è povero di calorie ma ricco di proteine ad alto valore biologico e di acidi grassi omega 3. Questi ultimi sono molto importanti in quanto aiutano a ridurre la concentrazione di colesterolo (quello “cattivo”) nel sangue e proteggono dalle malattie cardiovascolari. È inoltre fonte di vitamina D, e di alcune idrosolubili del gruppo B. In particolare la vitamina B12, indispensabile per il nostro benessere (specie quello di chi non mangia carne).

Variante Sgombro al forno

Che ne dite dello sgombro al forno con patate e cipolle? Una variante ricca ed appagante che vale la pena provare almeno una volta. Se vi piace lo sgombro ecco altre ricette: