Home Ricette Dolci Dolci senza Uova Shortbread: biscotti al burro scozzesi

Shortbread: biscotti al burro scozzesi

Gli shortbread sono dei biscotti tipici della cucina Scozzese; realizzati con farina burro e zucchero sono molto facili da fare a casa.

di Alessia Navarra

Gli shortbread sono dei biscotti tipici della cucina Scozzese commercializzati in tutto il mondo. Tradizionalmente sono preparati con una parte di zucchero semolato, due parti di burro e tre parti di farina: le proporzioni sono però via via cambiate con il passare degli anni fino a ottenere le dosi che utilizziamo oggi. Per realizzare questa ricetta è consigliabile l’utilizzo di una farina debole, in alcune varianti si sostituisce una parte con farina riso o di mais, per ottenere diverse consistenze. Allo zucchero semolato si può sostituire lo zucchero di canna, che conferisce agli shortbread un colore più brunito.

Ingredienti per 8 persone

  • 40
  • 420 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Shortbread

  1. In una ciotola capiente lavorate il burro ammorbidito con lo zucchero fino a creare un composto soffice. Aggiungete la farina a pioggia e mescolatela fino a ottenere un impasto liscio e ben amalgamato. Spostate il composto su un piano di lavoro infarinato e lavoratelo fino a ottenere una panetto di 3 cm di spessore.

  2. Con un tagliapasta tagliate delle fette. Se volete potete bucherellate la superficie con una forchetta. Infornate per 15 - 20 minuti nel forno preriscaldato a 190 °C. Potete guarnire i biscotti al burro scozzesi ancora caldi, con zucchero a velo o zucchero semolato.

Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it