Home Ricette Secondi piatti Sigari marocchini: uno sfizioso aperitivo

Sigari marocchini: uno sfizioso aperitivo

I sigari marocchini sono un secondo piatto di carne speziata semplicissimo da preparare e ottimi da servire in una cena etnica fra amici: ecco la ricetta.

di Claudia Gargioni

I sigari marocchini, chiamati anche Briouat à la kefta, sono un secondo piatto tipico del Marocco. Il nome deriva dall’aspetto dorato che assumono durante la cottura, assomigliando a dei veri sigari. Il ripieno è composto da carne macinata di manzo, cipolla, uovo e spezie, avvolto da fogli di pasta fillo, tipica mediorientale. La pasta fillo è una pasta molto delicata da maneggiare, per questo motivo fra uno foglio e l’altro è sempre meglio passare uno strato di burro fuso, olio, o acqua in modo da renderla umida ed evitare che si rompa in cottura. Questi sigari marocchini sono perfetti per un buffet o antipasto e si possono preparare in anticipo per gustarli tiepidi. Potete accompagnare questi sigari con la tradizionale salsa harissa, una salsa piccante a base di peperoncino, oppure con una crema di yogurt, senape ed erba cipollina. La versione cinese vegetariana di questi roll è quella ormai diffusa in tutto il mondo degli involtini primavera.

Ingredienti per 6 persone

  • 60
  • 30 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Sigari marocchini

  1. Tritate la cipolla finemente e fatela appassire in un tegame insieme all’olio extravergine d’oliva. Aggiungete la carne macinata, mescolate e fate cuocere a fiamma viva per 5 minuti.

  2. Quando risulta cotta abbassate la fiamma e aggiungete il sale, il pepe, 2 centimetri di zenzero grattugiato e la cannella.

  3. In una ciotola sbattete l’uovo e unitelo poi alla carne, mescolando velocemente. Versate il ripieno di carne in una terrina insieme al prezzemolo tritato e lasciate raffreddare il tutto.

  4. Sovrapponete tre fogli di pasta filo ungendoli con il burro fuso tra uno strato e l’altro.

  5. Dividete la pasta fillo in tre rettangoli, mettete un cucchiaio di ripieno vicino all’estremità inferiore, piegate i bordi per il lungo e arrotolateli su se stessi spennellando man mano la superficie con altro burro.

  6. Disponeteli su  un foglio di carta da forno e infornateli, forno caldo, a 170° C per circa 30 minuti o fino a quando risultano dorati.

Serviteli a piacere con insalata, salsa harissa o salsa allo yogurt.

Variante Sigari marocchini

Per un risultato ancora più croccante, potete friggere i sigari marocchini in abbondante olio di semi. Per il ripieno, a seconda dei gusti, potete aggiungere anche della paprika o spezie a piacere.