Sogliola all’arancia, secondo raffinato

27 Ottobre 2018

Ingredienti per 4 persone

La sogliola all’arancia è un piatto che si distingue soprattutto per le sue proprietà nutrizionali e per il fatto di essere una ricetta particolarmente indicata per chi sta seguendo un regime alimentare ipocalorico e controllato. Tutto questo, senza però rinunciare ai piaceri della buona tavola, grazie all’eccezionale abbinamento dell’arancia con il pesce dal quale si ottiene un sapore fresco, saporito e leggero. L’estrema facilità di realizzazione inoltre vi consentirà di prepararlo ogni volta che vorrete: sia che dobbiate programmare il menù per una cena raffinata, sia che abbiate pochissimo tempo a disposizione. Acquistate dei filetti di sogliola già puliti e marinateli con un’emulsione a base di olio extravergine d’oliva, zenzero, scorza di arancia grattugiata ed erba cipollina. Lasciate riposare per circa un’ora in modo che la carne del pesce assorba profumi ed aromi e cuocete in padella aggiungendo il succo dell’arancia, un goccio di vino bianco e una bustina di zafferano. Otterrete un fondo di cottura denso e dal colore intenso con cui condire i vostri filetti di sogliola, completando a vostro piacimento con carote o altre verdure di stagione.

Preparazione Sogliola all'arancia

  1. Preparate la marinatura emulsionando l'olio extravergine d'oliva con la scorza grattugiata dell'arancia, lo zenzero, il sale e il pepe. Massaggiate i filetti di sogliola con il preparato e lasciate riposare per circa un'ora.
  2. Nel frattempo in una padella scaldate qualche cucchiaio di olio extravergine d'oliva, aggiungete gli scalogni a fettine, le erbe aromatiche tritate e il succo d’arancia nel quale avrete sciolto la bustina di zafferano. Cuocete per qualche minuto e sfumate con un goccio di vino bianco fino a che non sarà evaporato.
  3. Unite i filetti di sogliola e lasciate cuocere per circa 15 minuti a fuoco medio-basso fino a che il liquido non si sarà rappreso. Da ultimo aggiungete le carote tagliate a rondelle molto sottili e servite decorando a piacimento.