Sogliola profumata al limone

2 Ottobre 2020
di Anna Moroni

Ingredienti

Preparazione Sogliola profumata al limone

  1. Lavate per bene le sogliole e spellatele. Incidete la pelle dalla parte della coda, afferratela con un panno e tiratela verso la testa, mentre con l’altra mano tenete ben fermo il pesce sul piano (potete chiedere al pescivendolo di pulirle).
  2. Togliete le interiora e la testa e girate le sogliole nella farina. Mettete in una padella antiaderente 50 g di burro e un cucchiaio d’olio extravergine di oliva. Ponete la padella su fiamma bassa e lasciate sciogliere il burro lentamente.
  3. Appena il burro si è completamente fuso, aggiungete le sogliole e fatele dorare per bene da un lato. Salate e, con molta delicatezza, giratele per far prendere colore anche all’altro lato. Mettete da parte le sogliole, adagiandole su un piatto preriscaldato e copritele con la carta di alluminio.
  4. Aggiungete ancora un po’ di burro nella padella in cui avete cotto il pesce e fatelo cuocere fino a quando non assume un color nocciola. Nel frattempo, lavate il prezzemolo, tirate via solo le foglioline e tritatele abbastanza finemente, ma senza ridurle in poltiglia.
  5. Lavate il limone, tagliatelo a metà, spremetelo (attenzione a non far cadere i semi) e versate il succo nella padella. Lasciatelo scaldare per un minuto e spegnate il gas. Versate la salsa così ottenuta sulle sogliole, cospargete di prezzemolo tritato e portate in tavola.
I Video di Agrodolce: Trota salmonata al forno