Soufflè di limoni

25 Marzo 2020

Ingredienti per 6 persone

Preparazione Soufflé di limoni

  1. Spremete il succo del limone in una ciotola. Grattugiate la scorza del limone, facendo attenzione a non arrivare alla parte bianca.
  2. Imburrate otto stampini (vanno bene anche quelli usa e getta in alluminio) ne occorrono circa 50 g  e versate 60 g di zucchero a pioggia, facendo in modo che si estenda su tutta la superficie. Scrollate bene per eliminarne l’eccesso.
  3. Amalgamate il burro rimanente con la farina. Portate a ebollizione il latte e aggiungetelo al composto di burro e farina, lentamente e sempre continuando a mescolare. Fate addensare bene, togliete dal fuoco e unite un solo albume.
  4. Aggiungete il succo del limone, la scorza grattugiata e il liquore. Mescolate con cura, quindi travasate il composto in un recipiente e lasciate raffreddare il tutto.
  5. Aggiungete i tuorli, uno alla volta, e amalgamate le mandorle al composto.
  6. Montate il resto degli albumi con 90 g di zucchero, non completamente, ottenendo un composto morbido ma consistente, che non si stacchi dalla frusta, ma formi una specie di becco.
  7. Unite i due composti molto delicatamente, cercando di non perdere volume. Riempite gli stampini fino a un cm dal bordo, e inseriteli in una teglia piena di acqua calda a 80°C circa, per la cottura a bagnomaria (in forno), per 30 minuti a 200°C.
  8. Nel frattempo, preparate la salsa: versate lo zucchero rimanente 90 g in un pentolino con il succo d’arancia, passato al colino. Lasciate caramellare. Unite la scorza tagliata a striscioline e il Grand Marnier. Spegnate il fuoco e lasciate raffreddare.
  9. Servate i soufflé appena usciti dal forno, per evitare che si smontino, dopo averli cosparsi di zucchero a velo. Accompagnate con la salsa di arance.