Home Ricette Pasta Spaghetti di soia saltati con carne e peperoni

Spaghetti di soia saltati con carne e peperoni

Gli spaghetti di soia saltati sono un primo piatto della cucina cinese, facilmente replicabile a casa, occorrono spaghetti, carne trita, cipolla e peperoni.

di Ileana Pavone

Gli spaghetti di soia saltati sono un primo piatto tipico della cucina cinese, molto apprezzato anche nel mondo occidentale. Si tratta di una ricetta facile da realizzare e piuttosto veloce: gli spaghetti di soia, infatti, non necessitano di cottura, prima di unirli agli altri ingredienti occorre soltanto versarli in una ciotola con acqua tiepida e lasciarli reidratare per qualche minuto. Per questa ricetta potete scegliere di utilizzare altri spaghetti come ad esempio quelli di riso, o altri formati di pasta come le tagliatelle. Per rendere più ricco questo primo unite carne macinata di manzo e peperoni cucinandoli nel wok. Se seguite una dieta vegetariana sostituite la carne con il tofu e aggiungete carote e zucchine tagliate a julienne con una mandolina, se amate il pesce unite gamberi sgusciati. Questi spaghetti spesso vengono resi piccanti dal peperoncino in polvere, potete scegliere, per un gusto meno intenso, peperoncino fresco affettato sottilmente, dopo averlo privato del picciolo e dei semi.

Ingredienti per 4 persone

  • 30
  • 190 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Spaghetti di soia saltati

  1. Ammollate gli spaghetti in abbonante acqua tiepida.

  2. A Step 1 spaghetti di soia saltati
  3. Mondate e lavate le verdure, affettate sottilmente la cipolla, private i peperoni del picciolo, dei semi e dei filamenti bianchi interni, quindi divideteli a metà e tagliateli a listarelle. Sbucciate 3 cm di zenzero e grattugiatelo.

  4. A Step 2 spaghetti di soia saltati
  5. Versate 3 cucchiai di olio e lo zenzero grattugiato nel wok, poi aggiungete la cipolla e fatela soffriggere qualche minuto, poi aggiungete la carne e fatela rosolare per un paio di minuti.

  6. A Step 3 spaghetti di soia saltati
  7. Aggiungete i peperoni e cuocete a fiamma moderata per circa 5 minuti, sfumate con 4 cucchiai di salsa di soia, quindi aggiungete gli spaghetti ormai morbidi e scolati dall'acqua, il peperoncino piccante e un paio di mestoli di acqua calda; saltate gli spaghetti fino ad amalgamare gli ingredienti ed aggiungete a ancora 1 o 2 cucchiai di salsa di soia. Servite subito.

  8. A Step 4 spaghetti di soia saltati

Variante Spaghetti di soia saltati

Per rispettare la tradizione cinese abbiamo utilizzato l'olio di semi, ma potete utilizzare anche l'olio di oliva.