Spatzle alle noci con salsa alla zucca, speck e coste

30 Ottobre 2020
di Sergio Barzetti

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Spatzle alle noci con salsa alla zucca, speck e coste

  1. Pulite e mondate la zucca. Tagliatela a cubetti e spadellatela con un filo d’olio e una foglia di alloro. Poi salatela, mettete il coperchio e cuocetela lentamente, finché si ammorbidisce.
  2. Tagliate a dadini le coste e a strisce le foglie della bietola. Lessate il tutto in acqua, alloro e un goccio d’olio, tenendo conto dei tempi di cottura differenti. Scolatele e tenetele da parte.
  3. Amalgamate il trito di noci e le uova, salate a piacere. Lavorate il composto energicamente, aggiungendo il latte e la farina poco alla volta, fino a ottenere una pasta molto morbida.
  4. Portate a ebollizione molta acqua salata, profumata con l’alloro. Versate la pasta morbida nell’apposito utensile, posizionato sopra la pentola, e fate scendere gli spatzle nell’acqua salata.
  5. Appena gli spatzle vengono a galla, scolateli con la schiumarola e tuffateli in un recipiente con acqua fredda. Una volta arrestata la cottura, scolateli di nuovo e disponeteli su un vassoio unto.
  6. Tagliate lo speck a striscioline e rosolatelo in una padella antiaderente, senza aggiungere altri grassi. Unite la bietola e lascatela insaporire. Infine unite la zucca e aggiustate di sale.
  7. Saltate gli spatzle in padella, a fiamma viva, con una noce di burro, fino renderli croccanti. Conditeli col misto di verdure e speck, un goccetto di olio e semi di zucca e serviteli.
I Video di Agrodolce: Torta al cioccolato senza bilancia