Home Ricette Secondi piatti Spiedini di maiale ai ferri: marinatura perfetta

Spiedini di maiale ai ferri: marinatura perfetta

La ricetta degli spiedini di filetto di maiale marinato e cotto ai ferri, un delizioso e facile secondo piatto.

Ingredienti per 4 persone

  • 25
  • 195 cal x 100g
  • bassa
di Roberta Favazzo

Gli spiedini di maiale ai ferri sono tra i secondi piatti di carne più appetitosi. Nonostante la loro semplicità, basta marinarli ed insaporirli con i giusti ingredienti per regalare al palato un piatto delizioso. Il filetto di maiale alla griglia con coriandolo e lime è succoso e ricco di sapore. Si presta ad essere preparato durante la bella stagione, specie quando si organizzato pranzi al barbecue. Nulla vieta di realizzarli per la cena in famiglia, tanto sono semplici. Così preparato, il maiale viene come avvolto dalla marinatura, che negli spiedini alla griglia è fondamentale per mantenere la carne tenera ed evitare che risulti stopposa. Come marinare gli spiedini? Procuratevi lime, olio d’oliva, aceto, aglio, coriandolo e cumino e fatevi riposare la carne per diverse ore. Dimenticatevene fino all’ora di cena, quando vi basterà farli cuocere ai ferri solo qualche minuto.

Preparazione Spiedini di maiale ai ferri

  1. Tagliate il filetto di maiale ottenendo dei cubetti non piccoli. Trasferiteli in una ciotola.

  2. Preparate la marinata mescolando olio, succo di lime, aceto, aglio, coriandolo tritato con il coltello, sale e cumino.

  3. Ottenuta un’emulsione, versatela sulla carne e mescolate bene. Fate marinare almeno 6 ore.

  4. Preparate gli spiedini infilzando la carne sugli stessi. Fate riscaldare la griglia.

  5. Una volta calda, adagiatevi i filetti ed irrorateli con la marinata.

  6. Fateli cuocere 2-3 minuti per lato, quindi trasferiteli su un piatto da portata.

  7. Irrorateli con del succo di lime e profumateli con il coriandolo tritato.

Variante Spiedini di maiale ai ferri

Una variante del piatto è costituita dagli spiedini di maiale al vino bianco: sostituite l’aceto nella marinatura e, a piacere, il lime con il limone.