Spiedini di pollo al forno

24 Giugno 2020

Ingredienti per 4 persone

Gli spiedini di pollo al forno, ricetta che solitamente mette tutti d’accordo, rappresentano un’idea facile, veloce ed economica per la cena. Secondo piatto a base di carne bianca, gli spiedini di pollo si possono accompagnare con patate, con verdure o con funghi, per portare in tavola un piatto completo e, di volta in volta, diverso. Un piccolo accorgimento volto a far sì che la carne non si secchi troppo diventando immangiabile, sta nella marinatura degli spiedini, che assicura che una volta cotti non risultino troppo stopposi. Impanati o non, provateli per una cena in famiglia o con amici, riscuotono sempre grande successo.

Preparazione Spiedini di pollo al forno

  1. Dividete in due il petto di pollo, prelevate l’ossicino che si trova al centro, quindi tagliatelo a pezzetti delle stesse dimensioni.
  2. Tritate il timo ed il rosmarino con un coltello affilato su un tagliere.
  3. Versate in una ciotola il vino, l’olio, il sale, il peperoncino e le erbe, mescolate bene.
  4. Versate la marinatura sopra il pollo e fatelo riposare per un’ora.
  5. Trascorso questo tempo, scolate il pollo ma senza gettare il liquido di marinatura.
  6. Infilzate i pezzetti di pollo su degli spiedi e metteteli in una teglia unta di olio.
  7. Coprite con parte della marinata e trasferite in forno a 180°C per circa 30 minuti.
  8. Durante la cottura unite, ogni tanto, ancora della marinatura, in modo da evitare che gli spiedini si secchino.

Variante Spiedini di pollo al forno

Gli spiedini di pollo si possono cuocere anche in padella. In questo caso i tempi di cottura saranno più brevi.

I Video di Agrodolce: Rotolo di frittata di zucchine