Spiedini di tacchino aromatizzati: uno tira l’altro

31 Luglio 2019

Ingredienti per 4 persone

Gli spiedini di tacchino aromatizzati sono un secondo piatto saporito e molto semplice da realizzare. Sono perfetti per qualsiasi occasione, da un pranzo in famiglia ad una grigliata con gli amici, e sono molto apprezzati anche dai più piccoli per via del loro sapore delicato e la crosticina croccante. Potete realizzarli partendo dal petto di tacchino intero o dalle fettine già tagliate, in questo caso formate straccetti lunghi ed infilzateli ripiegati: il tempo di cottura sarà più breve. Per rendere la carne tenera e profumata è necessario lasciarla marinare in un condimento a base di olio, sale e succo di limone. La panatura è quella che aggiunge croccantezza e sapore a questa ricetta, noi abbiamo utilizzato rosmarino, salvia e timo, ma potete aggiungere anche la scorza di limone grattugiata o i vostri aromi preferiti. Per rendere la panatura più consistente potete aggiungere parmigiano e peperoncino secco. Questi spiedini possono essere cucinati in padella, alla griglia o, come in questo caso, al forno. Essendo un tipo di carne piuttosto delicata e neutra, è possibile alternare pezzi di carne a peperoni, cipolle o pancetta classica o affumicata. Preparatene in abbondanza e congelateli da crudi, in questo modo potrete gustarli ogni volta che ne avrete voglia.

Preparazione Spiedini di tacchino aromatizzati

  1. Riducete il petto di tacchino a pezzetti di circa 2 centimetri.
  2. Mettete la carne in una terrina e conditela con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale, pepe, il succo di limone e lasciate riposare in frigo per almeno 30 minuti.
  3. In un mixer mettete il pane raffermo e le erbe aromatiche, azionate e frullate fino ad ottenere una consistenza fine.
  4. Riprendete la carne e formate gli spiedini.
  5. Passate gli spiedini nella panatura aromatica.
  6. Disponeteli su una teglia rivestita di carta da forno, conditeli con un filo di olio extravergine di oliva e infornate a 200° C per 20 minuti, girandoli a metà cottura. Gli ultimi 5 minuti azionate il grill del forno e fateli dorare.

Sfornate, lasciate leggermente intiepidire e servite.