Strichetti al ragù di gambuccio con piselli e pecorino

20 Agosto 2020
di Riccardo Facchini

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Strichetti al ragù di gambuccio con piselli e pecorino

  1. Impastate le uova con la farina e, con l’aiuto di un mattarello, tirate la sfoglia. Utilizzando la rotella tagliapasta, ricavate dei piccoli rettangoli, poi pizzicateli al centro e formate delle farfalline di pasta, cioè gli strichetti.
  2. Per rendere meno salato il gambuccio, sbollentatelo nell’acqua in cui cuoceremo la pasta. In un tegame, sciogliete una noce di burro e fate stufare lo scalogno tritato. Unite il gambuccio scolato e tagliato a cubetti e sfumate col cognac.
  3. Unite i piselli sbollentati. Nel frattempo, lessate gli strichetti in acqua bollente salata e, dopo averli scolati, saltateli in padella con il condimento. Aggiungete il pecorino di fossa grattugiato e servate in tavola.
I Video di Agrodolce: Burro chiarificato