Strudel di fichi, per l’autunno

15 Settembre 2020
di Anna Moroni

Ingredienti per 6 persone

Preparazione Strudel di fichi

  1. Accendete il forno con funzione grill. Fate bollire un paio di litri di acqua e mettetela in una terrina. Versateci le mandorle sgusciate e lasciatele nel liquido per un minuto. Scolatene una e cercate di sbucciarla facendo sgusciare la mandorla fuori dalla buccia.
  2. Se l’operazione risultasse complicata, lasciate le mandorle per qualche altro minuto in ammollo. Sbucciatele tutte, asciugatele per bene con carta assorbente da cucina, mettetele su una teglia rivestita di carta forno in modo che stiano su un solo strato e tostatele in forno fino a quando saranno leggermente dorate.
  3. Regolate il forno su funzione statica a 220°C e lavate e sbucciate i fichi. Stendete su un piano di lavoro coperto di carta forno la pasta sfoglia rettangolare. Tagliate i fichi a fette spesse un centimetro e disponetele sulla pasta. Di seguito, mettete anche le mandorle e cospargete di zucchero. Arrotolate aiutandoci con la carta.
  4. In un pentolino fate sciogliere una noce di burro con il latte e spennellate con questo composto la parte superiore del nostro rotolo. Infornate a metà altezza e fate cuocere per dieci minuti a 220°C, in modo che la sfoglia si gonfi e, poi, abbassate a 180°C per completare la cottura all’interno (occorreranno circa venti minuti).
  5. Trascorso il tempo, verificate che la superficie sia completamente dorata ed estraetelo dal forno. Fate freddare per bene, cospargetelo di zucchero a velo e servatelo a temperatura ambiente.
I Video di Agrodolce: Involtini di prosciutto