Strudel di mele vegano: croccantissimo

17 Maggio 2021

Ingredienti per 6 persone

Se anche voi andate matti per il più classico dei dolci austriaci, dovete provare la ricetta dello strudel di mele vegano. Un dolce peccato di gola da concedersi in tutta tranquillità in quanto realizzato senza il ricorso a ingredienti di origine animale. Totalmente cruelty free, lo strudel di mele vegan è pronto a conquistare anche gli onnivori. Costituisce un dessert di fine pasto da gustare anche a merenda, magari insieme ad un ciuffo di panna montata (rigorosamente vegetale). Una sottile sfoglia croccante che racchiude un ripieno di mele, frutta secca e spezie così umido ed appetitoso da leccarsi i baffi ancora prima di averlo assaggiato. La preparazione non richiede che pochi passaggi, ma regala un sapore unico, provare per credere. Procuratevi delle mele gustose ed il resto degli ingredienti e mettetevi a lavoro. Non potete immaginare quello che vi aspetta: buon appetito!

Preparazione Strudel di mele vegano

  1. Preparate l’impasto di base: mescolate farina e sale in una terrina.
  2. Aggiungete olio e acqua tiepida e mescolate con una forchetta fino a formare un impasto rustico.
  3. Trasferitelo sul piano di lavoro e lavoratelo con le mani per circa 10 minuti fino a quando risulterà liscio ed elastico.
  4. Create una palla, ungetela leggermente e ponetela nella terrina. Copritela con un canovaccio e fatela riposare per circa 30 minuti.
  5. Nel frattempo, preparate il ripieno: fate sciogliere la margarina in una padella. Unite il pangrattato e fatelo tostare leggermente.
  6. Trasferitelo in una ciotola e aggiungete lo zucchero di canna, le mele, le noci tritate, la cannella, il succo di limone e il rum. Mescolate.
  7. Riprendete l’impasto e stendetelo molto sottilmente con il mattarello.
  8. Farcitelo con il ripieno adagiandolo su un lato solo e lasciando liberi i bordi. Arrotolate bene e spennellate con poco olio.
  9. Preriscaldate il forno a 200°C e infornate lo strudel di mele. Fatelo cuocere per circa 20 minuti.

Servite lo strudel con una crema o una pallina di gelato vegan a piacere e gustatelo alla fine dei pasti.

Variante Strudel di mele vegano

Potete unire al ripieno dell’uvetta fatta rinvenire in acqua o nel rum, o sostituire le noci con delle nocciole o delle mandorle.