Home Ricette Antipasti Strudel salato di mele e maiale

Strudel salato di mele e maiale

Lo strudel salato di mele e maiale è perfetto per l’aperitivo: ecco come prepararlo con la ricetta facile e sfiziosa per sorprendere tutti.

Ingredienti per 6 persone

  • 60
  • 410 cal x 100g
  • bassa
di Roberta Favazzo

Lo strudel salato di mele e maiale è una di quelle ricette che non si possono non provare in autunno. La versione salata del celebre dolce austriaco è sfiziosa e saporita oltre ad essere versatile adattandosi a diversi menu. Può essere servito come antipasto o come secondo piatto, ed in ogni caso regala grandi soddisfazioni. Senza contare l’originalità del ripieno. Per una volta tanto niente strudel salato speck e formaggio (scamorza, brie o asiago che sia). Per realizzarlo non servono che pochi ingredienti: pasta sfoglia, in alternativa alla più elaborata pasta per strudel, filetto di maiale e pancetta (sostituibili con fesa o lonza e bacon) e mele, meglio se renette. Se vi abbiamo incuriosito, sappiate che preparare lo strudel salato di mele è un gioco da ragazzi: prendiamo spunto dalla ricetta originale tedesca per dare vita a questa prelibata preparazione. Ecco cosa serve.

Preparazione Strudel salato di mele

  1. Affettate il cipollotto e mettetelo a rosolare in una padella capiente con la pancetta tagliata a listarelle.

  2. Unite la carne di maiale tagliata a pezzi piccoli e fate rosolare bene, regolando di sale e pepe e profumando con il timo fresco.

  3. Una volta cotta la carne (ma non eccessivamente), spegnete la fiamma e fate riposare.

  4. Passate alla mela. Sbucciatela eliminando il torsolo, quindi tagliatela ottenendo dei cubetti.

  5. Versate il burro in padella e fatelo sciogliere. Unite le mele e poi lo zucchero. Versate anche il vino, fatelo evaporare, quindi fate cuocere per una decina di minuti. Spegnete la fiamma.

  6. Srotolate la pasta sfoglia su un piano di lavoro. Stendete sopra, lungo un lato e lasciando i bordi liberi, il composto di carne raffreddato e cospargetelo con le mele.

  7. Piegate la pasta sfoglia chiudendola a libro e sigillando bene i bordi. Spennellate sopra il tuorlo sbattuto e create dei taglietti in superficie.

  8. Fate cuocere in forno preriscaldato a 200° per 30 minuti circa.

Variante Strudel salato di mele

Un’alternativa è lo strudel di maiale e prugne: anche queste si sposano bene con la carne, potete usarle sia fresche che secche.