Home Ricette Dolci Dolci al Cucchiaio Strudel scomposto: quasi tradizionale

Strudel scomposto: quasi tradizionale

La rivisitazione di un dolce tradizionale che non passa mai di moda. Volete stupire? Portate in tavola lo strudel scomposto, sarà un successo.

di Roberta Favazzo

Lo strudel scomposto è un’idea originale per servire un classico dolce della tradizione in una versione originale, decisamente insolita ma pronta a incuriosire nonché a prendere per la gola. Strati di crema pasticcera, mele cotte in padella, friabile pasta sfoglia e uvetta e pinoli alternati in preziosi bicchieri pronti a solleticare il palato. Il tutto profumato con l’immancabile cannella in polvere. Ottimo come dessert di fine pasto, lo strudel scomposto merita una possibilità.

Ingredienti per 8 persone

  • Preparazione 20 min
  • Cottura 40 min
  • Calorie 350 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Strudel scomposto

  1. la pasta sfoglia a striscioline, spolveratela con lo zucchero di canna e fatela cuocere in forno caldo a 190°C per circa 15-20 minuti.

  2. Nel frattempo fate cuocere le mele a cubetti in padella con burro, zucchero semolato e cannella fino a quando risultano morbide. Fate raffreddare.

  3. Cotta la pasta sfoglia, tiratela fuori e fatela raffreddare. Nel frattempo mettete a bagno nel rum l’uvetta e fate tostare i pinoli in una padella antiaderente.

  4. Componete lo strudel alternando un la crema pasticcera con le mele, la pasta sfoglia frantumata, l’uvetta strizzata ed i pinoli. Completate con una spolverizzata di cannella.

Come capire se lo strudel è cotto?

Lo strudel realizzato con la ricetta originale andrebbe cotto per non meno di 45-60 minuti. Ovviamente queste tempistiche dipendono dal ripieno che si è inserito al suo interno. Per rendersi cotto dell’avvenuta cottura si può fare riferimento al colorito della pasta. Se la superficie dello strudel risulta dorata in maniera uniforme, allora il dolce è pronto per essere tirato fuori dal forno.  In alternativa, si può prolungare la cottura di qualche minuto.

Come scongelare lo strudel?

Per scongelare lo strudel bisogna avere pazienza. Una volta tirato fuori dal freezer potete lasciarlo sul tavolo a temperatura ambiente per circa 4-5 ore. Ma, se lo tirate fuori la sera prima, potete porlo in frigo, per un passaggio intermedio ed una migliore resa dell’operazione. Se avete fretta, infine, potreste porlo dal freezer in frigo, ad una temperatura di 180° C per circa 10 minuti.

Variante Strudel scomposto

Provate lo strudel di mele scomposto con marmellata e pasta sfoglia pronta: meno elaborato ma perfetto per una merenda appetitosa.