Home Ricette Secondi piatti Tacchino e verdurine in vasocottura

Tacchino e verdurine in vasocottura

Il Tacchino e verdurine in vasocottura è un secondo piatto perfetto per chi vuole rimanere in forma: ecco come si fa

di Mauro Improta

Ingredienti per 4 persone

  • 50
  • 340 cal x 100g
  • media

Preparazione Tacchino e verdurine in vasocottura

  1. Pulite le carote e le patate, fatele a cubetti e sbollentatele in acqua salata, poi fermate la cottura in acqua e ghiaccio. Fate la stessa cosa con i peperoni e la melanzana e tenete da parte.

  2. Soffriggete, in metà dell’olio, la cipolla tritata, poi aggiungete le zucchine fatte a pezzi, salate, coprite col brodo e cucinate per 15 minuti. Frullate e tenete da parte.

  3. Tagliate il tacchino a dadi di 2 cm per lato, scottatelo in padella velocemente con il restante olio, sale, pepe e curry. Iniziate a riempire i barattoli (a chiusura ermetica), versando sul fondo un po’ di salsa di zucchine e alternando la carne con le verdure. Terminate con altra salsa e chiudete.

  4. Adagiate i barattoli in una casseruola, coprite per 2/3 con acqua fredda e portate a bollore calcolando, da questo momento, 12 minuti di cottura. Servite il barattolo su un piatto da portata.