Taccole e patate

13 Maggio 2020

Ingredienti per 4 persone

Le taccole e patate filanti sono un secondo piatto o contorno davvero goloso e sostanzioso. Le taccole, o piattoni, sono una via di mezzo fra un ortaggio ed un legume e sono tipiche della primavera. Fanno parte della famiglia delle febacee di cui fanno parte anche i piselli. Hanno un sapore molto simile ai fagiolini ma una consistenza più carnosa. Si prestano moltissimo ad accompagnare piatti di riso o pasta ma è anche un ottimo ingrediente da utilizzare nelle più svariate insalate. Hanno un elevato contenuto di proteine vegetali e sono ricchissimi di fibre, sali minerali e vitamina C e K. Al momento dell’acquisto sceglieteli di un bel colore verde brillante, con il baccello turgido e privo di macchie. Queste taccole e patate filanti sono davvero semplici e rapide da realizzare. Basterà cuocere le patate in padella, aggiungere le taccole sbollentate, o cotte al vapore, e coprire il tutto con della pasta filata o provola a seconda dei gusti. Questo piatto è ottimo da servire caldissimo e filante. Se amate le taccole, o piattoni, provate anche a cucinarle al forno.

Preparazione Taccole e patate

  1. Lavate le taccole, tagliatelle a losanghe e sbollentatele per 10 minuti in acqua salata o cuocetele al vapore, poi scolatele.
  2. Pelate le patate  tagliatele a spicchi.
  3. Scaldate l’olio in padella poi aggiungete le patate, il rosmarino e fate cuocere il tutto con coperchio fino a quando risulteranno dorate e tenere.
  4. Unite le taccole e fate saltare il tutto per qualche istante.
  5. Infine adagiate le fette di formaggio sulla superficie, togliete la pentola dal fuoco. coprite con il coperchio e fate fondere per qualche minuto.

Servite caldissime

I Video di Agrodolce: Pesto alla siciliana