Home Ricette Secondi piatti Secondi piatti di carne Tacos: le tortillas messicane

Tacos: le tortillas messicane

I tacos sono una preparazione tipica dello street food messicano. La preparazione consiste in una tortillas avvolta su se stessa e farcita in vario modo.

di Maricruz Avalos Flores

I tacos sono una delle preparazioni tipiche dello street food più diffuse e apprezzate in Messico. La pietanza consiste in una tortilla avvolta su se stessa e farcita internamente con differenti tipologie di ripieno. Come tanti altri piatti tipici della gastronomia messicana la tipologia di tortilla varia a seconda delle regioni del paese: nel sud sono più diffusi e consumati i tacos confezionati con la tortilla di mais, mentre nel nord prevalgono quelli fatti con le tortillas di farina di frumento. Ci sono tante differenti tipologie di tacos: da quelli preparati con la tortillas morbida (unta con il grasso della carne e poi è riscaldata su una piastra di ferro) a quelli fatti con la tortilla croccante (fritta nell’olio). La varietà del ripieno è praticamente infinita poiché esistono versioni con carne di manzo, maiale o pollo ma anche di pesce oppure esclusivamente di verdure. I tacos, grazie alla facilità della preparazione e alla semplicità con la quale si possono reperire gli ingredienti necessari alla loro realizzazione, hanno avuto un enorme successo anche al di fuori del Messico e sono diventati anche una preparazione tipica della cucina Tex-Mex. La versione proposta in ricetta è con tortillas di mais fritte e farcite con una salsa a base di carne di maiale macinato e pomodoro.

Ingredienti per 4 persone

  • 40
  • 280 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Tacos

  1. Lavate i peperoni e tagliateli a cubetti piccoli; pulite la cipolla e tritatela finemente. Lavate il peperoncino verde e tagliatelo a rondelline.

  2. La preparazione dei tacos
  3. In una padella, riscaldate un cucchiaio di olio e saltate il peperone insieme alla cipolla e al peperoncino a fuoco dolce per 4-5 minuti. Aggiungete la carne, mescolate e lasciate cucinare per 5 minuti girando ogni tanto. trascorso il tempo unite il mais e mescolate tutto. Lavate accuratamente il coriandolo, asciugatelo con carta da cucina e tritatelo finemente insieme all'aglio. Aggiungete la passata di pomodoro nella padella con la carne e le verdure, unite anche il coriandolo e l'aglio tritati.

  4. La preparazione dei tacos
  5. Versate il brodo di carne, salate, pepate e mescolate bene. Portate a bollore, coprite la padella e abbassate il fuoco. Lasciate cucinare per 15 minuti facendo attenzione a non lasciare asciugare troppo il sugo. Quando è pronto lasciate intiepidire.

  6. La preparazione dei tacos
  7. Nel frattempo lavate accuratamente i ravanelli, asciugateli con carta da cucina e affettateli finemente. Lavate la lattuga, tagliatela a strisce e mettetela in uno scolapasta per far sgocciolare l'acqua in eccesso. Riscaldate un po' di olio in una padella. Friggete velocemente le tortilla su entrambi i lati per 3-4 secondi, giusto il tempo di ammorbidirle. Aiutandovi con una paletta incurvate delicatamente le tortillas durante la frittura per conferire loro la caratteristica forma di mezza luna. Continuate a friggerle su entrambe i lati ancora per 1 minuto o fino a quando diventano croccanti. Mettetele su un piatto con carta paglia per eliminare l'olio in eccesso.

  8. La preparazione dei tacos
  9. Per assemblare i tacos prendete una tortilla, apritela leggermente con le dita facendo attenzione a non romperla e disponete un po' di lattuga nel centro. Aggiungete un po' di ripieno, sbriciolate un po' di feta e completate con i ravanelli. Ripetete l'operazione con le altre tortillas e portate a tavola.

  10. La preparazione dei tacos

Potete accompagnare i tacos con panna acida, guacamole e salsa chili.

Variante Tacos

Per una versione light non friggetele le tortillas ma riscaldatele in una padella antiaderente. In questo caso ricordate di far restringere la salsa di carne e pomodoro altrimenti, una volta farcite, le tortillas potrebbero rompersi.