Tagliatelle ai cereali con pesto di lardo e nocciole

21 Maggio 2019

Ingredienti per 4 persone

Le tagliatelle ai cereali con pesto di lardo e nocciole sono un primo piatto ricco e molto saporito ideale per i pranzi invernali. Il lardo è un prodotto di norcineria frutto dei processi di manipolazione e stagionatura del tessuto adiposo sottocutaneo del suino prelevato dalla schiena, dai fianchi o dalla pancia e a differenza di pancetta e guanciale, non contiene zone muscolari. I lardi pregiati più famosi sono il lardo di Colonnata IGP  celebre per il colore bianco latteo simile a quello delle vasche di marmo in cui riposa durante la salagione, e il lardo di Arnad DOP che viene stagionato in vasche di legno ed è molto più ricco di aromi come ginepro, alloro e noce moscata. In questa ricetta il lardo viene lavorato al coltello a lungo con le nocciole e il rosmarino e usato per saltare la pasta, fino ad ottenere un condimento cremoso, ma questo ingrediente si presta bene ad essere abbinato con cibi anche impensabili.

Preparazione Tagliatelle ai cereali con pesto di lardo e nocciole

  1. Iniziate a portare a bollore l’acqua per cuocere la pasta e lessate le tagliatelle al dente. Nel frattempo tostate le nocciole intere in una padella molto calda.
  2. Mettetele su un tagliere e tritatele al coltello insieme al lardo, il rosmarino e l’aglio fino ad ottenere un battuto omogeneo non troppo fino.
  3. Scolate le tagliatelle, versatele nella padella calda in cui avete tostato le nocciole, unite il pesto e saltate a lungo amalgamando con poca acqua di cottura.

Terminate il piatto aggiungendo abbondante pepe macinato e servite.