Tagliatelle con salsiccia e finocchietto

19 Giugno 2020

Ingredienti per 4 persone

Le tagliatelle con salsiccia e finocchietto selvatico sono un primo da realizzare in pochi minuti, estremamente semplice e gustoso. L’aggiunta di finocchietto selvatico e semi di finocchio dona a questo piatto un tocco aromatico fresco e primaverile. L’impiego della pasta fresca già pronta consente una preparazione veloce e una cottura rapidissima. Se però avete voglia e tempo a disposizione potete sempre preparare le tagliatelle a mano tenendo presente la classica proporzione di 1 uovo ogni 100 g di farina tipo 0. Le tagliatelle con salsiccia e finocchietto sono ottime per rendere speciale un pranzo quotidiano e non vi faranno sfigurare durante le cene delle grandi occasioni. Se amate questo tipo di ricette preparate anche le tagliatelle con carciofi e gamberi e quelle con il ragu di piselli.

Preparazione Tagliatelle con salsiccia e finocchietto selvatico

  1. Mondate e affettate il cipollotto, poi fatelo dorare in padella con un po’ di olio.
  2. Private le salsicce del budello e aggiungetele in padella. Fatele dorare sgranandole con un cucchiaio di legno.
  3. Aggiungete anche una manciata di semi di finocchio e fate insaporire mescolando. Poi sfumate con il vino.
  4. Nel frattempo cuocete le tagliatelle in acqua bollente e salata per il tempo di cottura indicato sulla confezione. Scolatele bene al dente e trasferitele in padella con il condimento insieme ad un mestolo di acqua di cottura. Mantecate, poi spegnete il fuoco e mescolate aggiungendo il finocchietto selvatico, un filo di olio a crudo e una spruzzata di pepe. Servite.
I Video di Agrodolce: Rosso Sangue: il cocktail