Tagliatelle rustiche con pomodoro, fagiolini, salsiccia e porcini: primo piatto ricco

27 Maggio 2019

Ingredienti per 4 persone

Le tagliatelle rustiche con pomodoro, fagiolini, salsiccia e porcini sono un primo piatto rustico e molto saporito. Ricordano il sapore ricco delle trattorie di una volta e sono perfette per i giorni più rigidi di primavera in cui si sente il bisogno di un pasto avvolgente e caldo. Per un risultato ottimale usate i funghi di stagione, ma potete usare anche quelli congelati, preferibilmente interi. Usate il tipo di salsiccia che preferite, dalla luganica ai verzini alla mantovana, purché sia fresca e di buona qualità, chiedete consiglio al vostro macellaio di fiducia per non sbagliare e in cottura lasciatela in pezzi non troppo piccoli in modo da coglierne tutto il sapore e la consistenza. I fagiolini aggiungono croccantezza e sapore a questa pasta già ricca, completando questo piatto rendendolo un buon piatto unico ideale al pranzo della domenica o da offrire ai vostri ospiti.

Preparazione Tagliatelle rustiche con pomodoro, fagiolini, salsiccia e porcini

  1. Togliete la pelle alle salsicce e fatele rosolare in una padella molto calda senza aggiunta di olio. Lasciatele dorare.
  2. Unite a questo punto l’olio extravergine d’oliva e i funghi tagliati a tocchetti, lasciate che la padella riprenda temperatura e sfumate con il vino rosso.
  3. Unite i fagiolini e la passata di pomodoro, mezzo bicchiere di acqua o brodo vegetale e cuocete per circa 25 minuti a fuoco basso. Lessate intanto le tagliatelle in abbondante acqua salata e quando sono pronte unitele al sugo per farle insaporire.

Terminate il piatto con una spolverata di Parmigiano e servite caldo.