Tartiflette, le patate dell’Alta Savoia

4 Marzo 2020

Ingredienti per 4 persone

La tartiflette è un piatto tipico dell’Alta Savoia composto da formaggio tipo reblochon, patate lesse, cipolle e pancetta. In Italia si prepara anche in Valle d’Aosta e in alcune zone vicine al Monte Bianco. Vi raccomandiamo di utilizzare patate di media dimensione e lessarle leggermente affinché in cottura non si sfaldino troppo. La tartiflette è un piatto ricco di calorie ma anche di gusto, dalla consistenza cremosa e filante con una delicata crosticina di formaggio in superficie, utilizzatela per accompagnare piatti di carne semplici o come piatto unico. Dalle nostre parti non è sempre facile reperire il reblochon, ma lo possiamo sostituire con formaggi che ne ricordino il sapore e la consistenza come il taleggio, il camembert, il brie.

Preparazione Tartiflette

  1. Soffriggete dolcemente la cipolla e pancetta in un filo d’olio.
  2. Quando la pancetta sarà leggermente dorata e la cipolla appassita unite anche le patate a fette spesse circa un cm e mescolate delicatamente.
  3. Regolate di sale e pepe, unite anche la panna e togliete dal fuoco.
  4. Distribuite le patate così condite in una teglia.
  5. Formate uno strato di formaggio a fettine fino a coprire tutta la superficie. Infornate la tartiflette a 200°C per circa 10 minuti coprendo con un foglio di alluminio. Toglietelo e proseguite quindi la cottura per altri 10-15 minuti fino a doratura.