Home Ricette Dolci Tartufini alle ciliegie: uno tira l’altro

Tartufini alle ciliegie: uno tira l’altro

La ricetta dei tartufini alle ciliegie per Natale: piccoli bon bon di cioccolato tutti da gustare che nascondono un’appetitosa sorpresa.

di Roberta Favazzo

I tartufini alle ciliegie sono dei bon bon deliziosi perfetti da gustare sotto le feste. Sono tartufi di cioccolato fondente e panna con all’interno ciliegie candite o sotto spirito (a piacere) intere, in modo da regalare un’esperienza soddisfacente ad ogni morso. Non richiedono cottura e si possono preparare in largo anticipo. Si conservano in frigo e durano anche un paio di settimane. I tartufini alle ciliegie costituiscono una sfiziosa alternativa ai classici tartufi, e le feste di Natale sono l’occasione giusta per farne scorpacciate. Si abbinano bene alle tavole festive ed assaggiato il primo non si riesce a smettere di gustarli. Inoltre, sono talmente semplici da essere a prova di principiante, ma la loro resa è massima. Sono eleganti e raffinati e riscuotono sempre un grande successo. Ecco come si preparano.

 

Ingredienti per 6 persone

  • Preparazione 30 min
  • Tempo di riposo 120 min
  • Calorie 480 cal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Tartufini alle ciliegie

  1. Fate scaldare la panna in una piccola casseruola fino a quando non inizia a bollire. Togliete dal fuoco e versate sopra il cioccolato tritato posto in una ciotola resistente al calore.

  2. Mescolate fino a quando tutto il cioccolato si sarà sciolto e il composto sarà liscio. Unite il liquore alla ciliegia. Coprite con della pellicola e fate raffreddare in frigorifero per un paio di ore.

  3. Trascorso questo tempo, riprendete la ciotola dal frigo e prelevate piccole porzioni di impasto. Create delle palline e inserite al centro di ognuna le ciliegie.

  4. Fatele rotolare nel cacao amaro e disponete i tartufini alle ciliegie ottenuti su un vassoio da conservare in un luogo fresco o in frigorifero.

Variante Tartufini alle ciliegie

I tartufini alle ciliegie si possono realizzare anche con le ciliegie fresche, quando sono di stagione. In alternativa, potete sempre sostituirle con dei lamponi o delle fragole.