Home Ricette Dolci Tartufini di panettone: i dolci sfiziosi del riciclo

Tartufini di panettone: i dolci sfiziosi del riciclo

I tartufini di panettone al cioccolato sono dei dolcetti ricchi e semplicissimi da preparare. Scopri come realizzarli.

di Ileana Pavone

I tartufini di panettone al cioccolato sono dei dolcetti semplicissimi da preparare, ideali per riciclare il panettone avanzato dalle feste o per arricchire il menu di Capodanno. La nostra ricetta è molto veloce da realizzare e occorrono pochi ingredienti: panettone, panna fresca, cioccolato fondente, granella di pistacchi e cannella in polvere. La ricetta si presta a diverse varianti: potete arricchire i tartufini con mascarpone,  formaggio fresco spalmabile o ricotta, aggiungere del caffè e, se preferite, sostituire la copertura al cioccolato con del cacao amaro, oppure granella di frutta secca o cocco in scaglie. Noi non abbiamo aggiunto zucchero al ripieno, ma se preferite potete usare uno o due cucchiai di zucchero a velo. Potete preparare in anticipo i tartufini di panettone al cioccolato e conservarli in frigorifero fino al momento del servizio.

Ingredienti per 4 persone

  • 40
  • 430 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Tartufini di panettone

  1. Tagliate a pezzetti il panettone e trasferitelo in una ciotola; aggiungete la panna leggermente tiepida e mescolate affinché gli ingredienti siano ben amalgamati. Fate riposare 10 minuti.

  2. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria o in microonde; aggiungete metà del cioccolato al composto di panettone e mescolate.

  3. Formate 12 piccole palline della stessa grandezza con le mani leggermente umide. Passate le palline di panettone nel restante cioccolato fuso, infine decorate metà dei tartufini con la granella di pistacchi. Riponete i tartufini in frigorifero per almeno 30 minuti, infine guarnite i tartufini rimasti con la cannella.

Variante Tartufini di panettone

Sostituire il cioccolato con il cacao amaro; aggiungere caffè e/o zucchero a velo. Aggiungere cocco e/o frutta secca.