Tempeh arrosto con patate

17 Luglio 2020

Ingredienti per 3 persone

Il Tempeh arrosto con patate è un secondo piatto ideale per chi segue una dieta vegana. Occhio al germoglio! Evitate di consumare le patate germogliate, poiché durante la germogliazione si eleva il livello di solanina, una sostanza alcaloide presente naturalmente nel tubero, in quantità minime, producendo effetti tossici sull’organismo. Un eccesso di solanina si manifesta in una colorazione verde al di sotto della buccia e dei germogli.

Preparazione Tempeh arrosto con patate

  1. Lavate le patate, sbucciatele con il pelapatate e tagliatele a cubetti, grandi circa un paio di centimetri. Sbucciate la cipolla, riducetela a pezzetti e mettetela ad appassire nella padella con un giro di olio extravergine. Appena la cipolla sarà imbiondita, aggiungete i cubetti di patate. Lasciate cuocere a fiamma vivace per dieci minuti.
  2. Tagliate, con un coltello, il tempeh a fette di due o tre centimetri di spessore e, poi, unitelo alle patate. Fate in modo che il tempeh non rimanga tutto sulle patate, ma distribuitelo uniformemente. Sistemate qualche pezzo di tempeh anche sotto le patate,  a contatto con la padella, così da diventare più croccante, durante la cottura.
  3. Insaporite, quindi, con una spolverata di pepe. Aggiungete anche una manciata di aglio in polvere e aromatizzate con il ciuffo di rosmarino. Regolate, poi, di sale e irrorate, nuovamente, con giro di olio extravergine di oliva.
  4. Coprite la padella con un coperchio, alzate la fiamma e lasciate cuocere per circa trenta minuti. Mescolate spesso, con un cucchiaio, in modo da evitare che le patate e il tempeh si attacchino alla padella.
I Video di Agrodolce: Insalata di riso vegana