Testaroli col pesto al bimby

11 Giugno 2020

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Testaroli col pesto

  1. Mettete nel boccale le due farine, l’acqua, 10 g di olio, un pizzico di sale e lavorate 25 Secondi Vel 5 in modo da creare una pastella. Toglietela dal boccale e mettetela in un recipiente.
  2. Scaldate una padella antiaderente con un filo di olio, versate all’interno un mestolo di pastella, formate una crespella non troppo sottile (circa 1/2 cm), cuocete prima da un lato e poi dall’altro. Tagliate, poi, le crespelle formando tanti triangoli e tenetele da parte.
  3. Per il pesto: mettete nel boccale pulito le foglie di basilico, i pinoli, il grana, un pizzico di sale e frullate 15 Secondi Vel 6.
  4. Azionate le lame a Vel 5 e unate l’olio a filo attraverso il foro del coperchio, fino a raggiungere la consistenza desiderata. Togliete il pesto e mettetelo da parte.
  5. Mettete a bollire una pentola con abbondante acqua salata e cuocete i testaroli, poi scolateli, metteteli in una pirofila, condite con il pesto messo da parte e passateli in forno a 200°C per 10 minuti in modo che si abbrustoliscano un poco. Sfornate, lasciate intiepidire e servite.
I Video di Agrodolce: Burro chiarificato