Timballo di riso con zucchine

15 Marzo 2021

Ingredienti per 4 persone

Il timballo di riso con zucchine è un primo piatto primaverile semplice, ma molto gustoso, da preparare in anticipo e consumare anche tiepido. La base è formata con riso bollito in acqua e zafferano, amalgamato poi con uova e parmigiano, ma se avete del risotto avanzato potete utilizzare anche quello e il risultato sarà più saporito. Il ripieno è formato con zucchine spadellate con scalogno, che a seconda dei gusti potete omettere o sostituire con cipolla o uno spicchio di aglio: in questo caso ricordate di eliminarlo prima che diventi troppo dorato e che non finisca nella pirofila con il riso. Lo strato di mozzarella aggiunge quel tocco filante e goloso al piatto; potete utilizzare anche scamorza affumicata se amate i sapori decisi oppure provola fresca. Se avete in programma una gita fuori porta preparate il timballo il giorno prima: sarà più compatto e assestato, la soluzione perfetta per un picnic.

Preparazione Timballo di riso con zucchine

  1. Portate a bollore abbondante acqua salata in una pentola capiente, aggiungete lo zafferano, fatelo sciogliere e versate il riso.
  2. Nel frattempo tritate lo scalogno e fatelo dorare in una padella con un giro di olio extravergine di oliva; tagliate le zucchine a rondelle sottili e unitele in padella. Salate e fate cuocere fino a farle diventare morbide, aggiungendo in caso un mestolo di acqua di cottura del riso.
  3. Scolate il riso al dente e mettetelo in una terrina, aggiungete il formaggio grattugiato e le uova e amalgamate.
  4. Prendete una pirofila, rivestitela con carta forno e formate uno strato con metà del riso; tagliate la mozzarella a pezzetti e distribuitene una parte sul riso, formate uno strato con tutte le zucchine e un altro con la mozzarella rimasta.
  5. Formate l’ultimo strato con il resto del riso coprendo per bene tutta la pirofila. Cospargete la superficie con il pangrattato e qualche fiocchetto di burro, mettete in forno caldo a 200° C per circa 15 minuti, fin quando la superficie ha formato una crosticina dorata.

Sfornate, lasciate intiepidire e servite.

I Video di Agrodolce: Polpette ripiene di funghi e formaggio