Tiramisù alle arachidi, golosa variante

5 Marzo 2019

Ingredienti per 4 persone

Il tiramisù alle arachidi è una golosa e irresistibile variante del classico tiramisù. Se la versione originale è già di per sé squisita, questa alle arachidi è originale. Le arachidi sono utilizzate nella doppia veste di crema, rigorosamente home made, e di granella croccante, per un gusto ad ogni cucchiaino più sorprendente. La preparazione non è delle più veloci ma il risultato finale ripaga di ogni fatica. Per gustare il tiramisù in tutta sicurezza le uova vengono inoltre pastorizzate con il metodo della cottura di acqua e zucchero a 120°C ma, se volete evitare questo passaggio, potete acquistare tuorli e albumi già pastorizzati. Mi raccomando a montare tutto alla perfezione perché solo in questo modo la crema al mascarpone risulterà soffice e spumosa come una nuvola mantenendosi comunque compatta. Per i biscotti la scelta migliore resta sempre quella dei savoiardi, che essendo molto dolci, vi permetteranno di non dolcificare il caffè o di dolcificarlo davvero pochissimo. In alternativa potete utilizzare anche biscotti secchi semplici.

Preparazione Tiramisù alle arachidi

  1. Frullate 70 g di arachidi fino a ridurle in crema.
  2. Mettete la crema di arachidi ottenuta in una ciotola e tenetela da parte.
  3. Tritate grossolanamente con il coltello le restanti arachidi.
  4. Rompete le uova e separate i tuorli dagli albumi. Mettete i tuorli in una ciotola.
  5. Versate 9 g di acqua in un tegamino e unite 25 gr di acqua. Mettete sul fuoco portate alla temperatura di 120°C.
  6. Cominciate a montare con le fruste o con la planetaria i tuorli e, quando avrà raggiunto la giusta temperatura, versate a filo lo sciroppo di zucchero sempre continuando a montare.
  7. Unite la crema di arachidi e il mascarpone e amalgamate con le fruste. Mettete la crema ottenuta in frigorifero.
  8. Cominciate ora a montare gli albumi ma prima mettete sul fuoco un pentolino sempre con 25 g di zucchero e 9 ml di acqua che dovrà raggiungere la temperatura di 120°C. Mentre gli albumi montano versate a filo lo sciroppo di zucchero.
  9. Riprendete la crema dal frigo e amalgamatevi gradualmente gli albumi montati.
  10. Versate il caffè freddo in una ciotola e immergetevi 1 savoiardo alla volta che andrete a posizionare sul fondo di una pirofila possibilmente di vetro, rotonda o quadrata (questa rotonda ha un diametro di 15 cm).
  11. Create una base di savoiardi ben compattati tra di loro.
  12. Versate sui biscotti una metà della crema e cospargetela di arachidi tritate.
  13. Create un secondo strato di savoiardi bagnati.
  14. Ricoprite con la restante crema e altre arachidi tritate.
  15. Decorate a piacere con il cacao e conservate in frigorifero.