Home Ricette Dolci Tiramisù pandoro: riutilizziamo gli avanzi

Tiramisù pandoro: riutilizziamo gli avanzi

Il tiramisù pandoro è il dolce ideale per le feste: natalizio e classico allo stesso tempo: ecco come si prepara.

di Irene Cirillo

Il tiramisù pandoro è un dolce che ormai sta diventando sempre più apprezzato e sempre più presente sulle tavole delle feste natalizie. La crema al mascarpone, tipica della ricetta del tiramisù, è accolta da fette di pandoro invece che dai classici savoiardi e il risultato è un dolce natalizio avvolgente e soffice, goloso e soddisfacente. La realizzazione è sostanzialmente identica a quella tradizionale e potete variare la bagna a seconda degli invitati: se avete bambini potete inzuppare le fette di pandoro con latte e cacao oppure latte e orzo, oppure classico caffè e se volete aggiungere un tocco in più per gli adulti, aggiungete un bicchierino di liquore a scelta tra limoncello, rum o quello che preferite.

Ingredienti per 6 persone

  • 150
  • 380 cal x 100g
  • molto bassa

Preparazione Tiramisù pandoro

  1. Rompete le uova e separate gli albumi dai tuorli; montate a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale e tenete da parte. Aggiungete lo zucchero ai tuorli e montate fino ad ottenere un composto chiaro e omogeneo.

  2. Eliminate il liquido in eccesso dal mascarpone e unitelo ai tuorli, iniziate a integrarlo con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema omogenea. Aggiungete un cucchiaio di albumi montati a neve per volta e incorporate delicatamente; aggiungetene fino ad ottenere la giusta consistenza della crema che non deve risultare troppo liquida.

  3. Preparate abbondante caffè e nel frattempo tagliate il pandoro a stelle dello spessore di circa 1 centimetro.

  4. Iniziate a comporre gli strati: prendete una pirofila e sporcate il fondo con pochissima crema, formate uno strato senza lasciare spazi con le fette di pandoro e bagnate con il caffè aggiungendolo delicatamente con un cucchiaio. Ricoprite con uno strato di crema al mascarpone e procedete con il secondo strato di pandoro. Ripetete i passaggi alternando in ordine pandoro-caffè-mascarpone fino a terminare gli ingredienti e fate in modo da ottenere l’ultimo strato di crema al mascarpone.

  5. Livellate la superficie, coprite con pellicola e ponete a riposare in frigorifero per almeno due ore.

Ricoprite con cacao tutta la superficie appena prima di servire.