Home Ricette Secondi piatti Tofu fritto giapponese: cremoso e croccante

Tofu fritto giapponese: cremoso e croccante

La ricetta del tofu fritto giapponese saporito e che piace a tutti: provate questo secondo piatto vegetariano ricco di gusto.

di Roberta Favazzo

La ricetta del tofu fritto giapponese è una manna dal cielo per chi, tale alimento della cucina nipponica, proprio non riesce a farselo piacere. Forse non tutti sanno, però, che abbinarlo a determinati ingredienti, e ricorrendo alle giuste tecniche di cottura, anche il più insipido dei tofu può diventare protagonista di piatti saporiti. Prova ne è questo, che vede il tofu fritto e condito con semi di sesamo e una densa salsa di ispirazione orientale. Ideale per un secondo piatto sano, vegetariano o vegano, si realizza in poche mosse ed è pronto in meno di 30 minuti. Una di quelle ricette, insomma, delle quali amiamo fare scorta in quanto utili quando rientriamo a casa di corsa. Il tofu fritto giapponese è una coccola per il palato dalle calorie ragionevoli. Se avete la friggitrice ad aria ricorrete a quella, altrimenti vada per la cara vecchia padella. Potete accompagnarlo con del riso cotto in bianco, per un pranzo completo.

 

 

Ingredienti per 4 persone

  • 30
  • 226 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Tofu fritto giapponese

  1. Fate scolare il tofu, asciugatelo tamponandone la superficie con carta assorbente da cucina e tagliatelo a cubetti.

  2. Versate 6 cucchiai di amido di mais in una ciotola capiente, passatevi i cubetti di tofu e trasferiteli in un piatto.

  3. Versate 3 cucchiai di olio di oliva in una padella e fatelo scaldare. Unite il tofu ricoperto di amido di mais.

  4. Fatelo friggere per alcuni minuti girandolo per favorire una cottura uniforme fino a quando non risulta croccante e dorato.

  5. Trasferitelo su un piatto rivestito di carta assorbente da cucina.

  6. Adesso dedicatevi alla preparazione della salsa: fate scaldare il cucchiaio di olio rimasto in una padella.

  7. Unite la radice di zenzero grattugiata, l’aglio tritato finemente e fate friggere per un paio di minuti.

  8. Unite la salsa di soia, l’aceto di mele, lo zucchero di canna e mescolate.

  9. Versate l’amido di mais rimasto in una piccola ciotola e fatelo sciogliere nell’acqua, unendola poco per volta.

  10. Aggiungete quest’ultimo composto nella padella, mantenendo la fiamma bassa, e continuate a mescolare per evitare la formazione di grumi.

  11. Continuate a fare cuocere fino a quando la salsa si sarà addensata.

  12. Aggiungete il tofu cotto e mescolate bene per ricoprirlo interamente di salsa.

Servite il tofu cotto cosparso con i semi di sesamo e lo scalogno affettato finemente.

Variante Tofu fritto giapponese

Una variante della ricetta è quella del tofu fritto impanato “all’italiana”: anziché nell’amido, passatelo nell’uovo e poi nel pangrattato.