Tonnarelli cozze e pecorino al cartoccio

4 Giugno 2020
di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Tonnarelli cozze e pecorino al cartoccio

  1. Preparate l’impasto con la farina, l’acqua tiepida e il sale. Lavoratelo, formate un panetto e lasciatelo riposare per 20 minuti circa. Poi tirate la sfoglia con la macchina per la pasta e realizzate i tonnarelli con l’apposito mattarello rigato.
  2. Lavate accuratamente le cozze, aiutandoci con la paglietta da cucina, e mettetele in una padella antiaderente a fuoco alto per un minuto, finché non saranno tutte aperte (la cottura terminerà in forno).
  3. In una capiente ciotola mettete i pomodorini tagliati a pezzetti, le zucchine grattugiate, le olive taggiasche, l’aglio, il timo, l’olio e un pizzico di sale e lasciate marinare per qualche minuto.
  4. Fatta riposare, trasferite la marinata in una padella, unite le cozze private di mezza valva e cuocete per qualche minuto. Aggiungete i tonnarelli, lessati in acqua bollente salata e scolati al dente. Mantecate il tutto.
  5. Trasferite i tonnarelli conditi su un foglio di carta da forno posto su una placca, unite in gran quantità il pecorino romano grattugiato e il pepe nero macinato al momento. Togliete l’aglio.
  6. Chiudete il cartoccio e spennellate i bordi con l’albume dell’uovo per sigillarlo meglio. Ungetelo con un filo d’olio e infornate a 200°C per tre minuti. Servate infine direttamente nel cartoccio.
I Video di Agrodolce: Daiquiri