Home Ricette Secondi piatti Tonno in olio di cottura con cracker di lenticchie al sesamo e crema di rape rosse, un secondo succulento

Tonno in olio di cottura con cracker di lenticchie al sesamo e crema di rape rosse, un secondo succulento

Il tonno in olio di cottura è un delizioso secondo, in cui il pesce resta tenero e succulento: provatelo con cracker di lenticchie e crema di rape rosse.

di Maria De La Paz

Ingredienti per 4 persone

  • 45
  • 360 cal x 100g
  • media

Preparazione Tonno in olio cottura con cracker di lenticchie al sesamo e crema di rape rosse

  1. Preparate i cracker. Impastate farina, acqua, olio, sesamo e sale. Coprite l’impasto e lasciatelo riposare a temperatura ambiente per un’ora. Stendetelo sulla carta forno allo spessore di 1 mm circa e ritagliatelo a quadratini da 5 cm di lato. Bucherellateli con i rebbi di una forchetta, spennellateli con un po’ d’olio e cuoceteli in forno ventilato a 180 gradi, per circa 10-15 minuti.

  2. Cuocete il pesce. Tagliate il tonno a bocconcini. Versate l’olio in una pentola e aromatizzatelo con il finocchietto selvatico, il timo e il pepe bianco. Portatelo alla temperatura di 70 gradi, spegnate il fuoco e immergete il pesce: monitoratene la temperatura al cuore, quando avrà raggiunto i 68 gradi (ci vorranno circa 20 minuti) sarà cotto e potremo scolarlo.

  3. Adagiate i bocconcini di tonno su una purea tiepida di rapa rossa frullata con un filo di olio, un pizzico di sale e peperoncino a piacere. Posate sul pesce i cracker di lenticchie e su questi ciuffetti i germogli di porro.

Decorate il piatto con chicchi di melagrana e servite.