Home Ricette Dolci Torta arancia e limone

Torta arancia e limone

La torta arancia e limone è una buona scelta per chi cerca un dolce leggero e profumato, che si adatta bene a diverse occasioni. Può essere gustata da sola, con una tazza di tè o di caffè, oppure accompagnata da una salsa di frutti di bosco o da una crema al limone per un tocco di dolcezza in più.

di Roberta Favazzo

La torta arancia e limone è un dolce soffice e profumato, preparato con l’aggiunta di succo e scorza di arancia e limone nell’impasto. Viene solitamente gustata a colazione o a merenda, ma può essere servita anche come dessert dopo i pasti, magari accompagnata da un cucchiaio di crema pasticcera o da una pallina di gelato. La sua preparazione è semplice e la resa massima, così chiunque può sfornarla con ottimi risultati. Il suo punto di forza è naturalmente il suo aroma inebriante, fresco ed agrumato, che in un dolce come questo fa veramente la differenza.

 

Ingredienti per 6 persone

  • Preparazione 20 min
  • Cottura 35 min
  • Calorie 325 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Torta arancia e limone

  1. Preriscaldate il forno a 180°C ed imburrate una tortiera di circa 24cm di diametro con una noce di burro presa dal totale. Infarinatelo con una piccola parte di farina. In una ciotola grande, unite la farina setacciata, lo zucchero semolato e la bustina di lievito per dolci. Mescolate bene.

  2. Farina, lievito e stelvia per torta proteica

  3. In un’altra ciotola, sbattete le uova con una frusta a mano o elettrica fino a quando diventano chiare e spumose. Aggiungete il burro fuso e mescolate ancora. Unite la miscela di ingredienti secchi alle uova e amalgamate.

  4. Successivamente, aggiungete il latte e continuate a mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo. Unite la scorza grattugiata di limone e arancia e il succo di limone e arancia all’impasto.

  5. Scorza del limone

  6. Ottenuto un impasto omogeneo, versatelo nella tortiera ed infornate per circa 30-35 minuti, o fino a quando la torta risulta dorata in superficie e uno stecchino inserito nel centro esce pulito.

Torta arancia e limone, come si conserva

Per conservare al meglio la torta all’arancia e limone è importante aspettare che si raffreddi completamente, quindi potete trasferirla in un contenitore ermetico o sotto una campana di vetro, coperta o meno da pellicola trasparente per alimenti. Può essere conservata a temperatura ambiente per 2-3 giorni, ma se si vuole prolungare la conservazione è meglio porla in frigorifero per un massimo di una settimana. In alternativa, può essere congelata. Per farlo, tagliatela in porzioni da avvolgere singolarmente nella pellicola trasparente.

Torta arancia e limone, abbinamenti

Alcuni abbinamenti che potrebbero valorizzare il sapore della torta sono: una salsa di frutti di bosco, che con la loro freschezza esaltano il gusto agrumato del dolce creando un equilibrio molto piacevole. Una crema al limone: preparata con succo di limone, zucchero e tuorli d’uovo, può essere usata come ripieno o accompagnamento donando un tocco di dolcezza e acidità in più. Del gelato alla vaniglia, che con la sua delicatezza crea un contrasto gradevole con il sapore intenso della torta arancia e limone. Infine, si abbina sempre bene un comune tè al limone servito caldo o freddo.

Variante Torta arancia e limone

Torta arancia, limone e mandorle: una variante più ricca che si realizza sostituendo parte della farina 00 con la stessa quantità di farina di frutta secca.