Torta babà: ecco un dessert da mangiare con gli occhi

16 Maggio 2019

Ingredienti per 6 persone

La torta babà è un dolce lievitato tipico della tradizione napoletana inzuppato dalla bagna al rum e decorato con frutti di bosco e crema al mascarpone. Il babà è un’istituzione a Napoli e la sua versione torta è ancor più golosa, con la classica forma a ciambella e decorata con ciuffetti di crema al mascarpone, frutti di bosco e menta fresca. La preparazione del babà non richiede lunghi tempi di lievitazione ma, piuttosto, un po’ di attenzione nella fase successiva alla cottura. Procuratevi uno stampo abbastanza alto da poter permettere all’impasto di lievitare, cuocetelo affinché diventi dorato e fragrante. La sua pasta spugnosa è perfetta per assorbire liquido senza disfarsi. Quando è il momento di inzuppare la torta babà, infatti, serve tempo e pazienza affinché l’impasto possa inumidirsi gradualmente senza sbriciolarsi. Il vostro impegno sarà ricompensato. La tradizionale bagna al rum viene aromatizzata da vaniglia e limone, ma le varianti sono infinite. Potete utilizzare il liquore che preferite ricordando di scegliere quello che meglio si abbina alla decorazione.

Preparazione Torta babà

  1. Sciogliete il lievito in un paio di cucchiai di acqua insieme a una presa di zucchero e 50 g di farina. Amalgamate bene e fate lievitare per un’ora o fino al raddoppio. Riprendete il lievito e impastatelo con il gancio insieme alla farina rimasta aggiungendo gradualmente le uova sbattute.
  2. Unite anche 75 g di zucchero e il burro morbido a fiocchetti lasciando sempre assorbire quello precedente. Incordate bene l’impasto fino a quando non si stacca dalle pareti e non è più appiccicoso. Incorporate il sale.
  3. Mettete l’impasto nello stampo a ciambella alto con diametro di 24 cm ben imburrato e fate lievitare coperto fino a quando non raggiunge i bordi.
  4. Infornate il babà a 180°C per circa 25-30 minuti. Fate la prova stecchino per verificare la cottura. Nel frattempo, preparate la bagna sciogliendo lo zucchero rimasto nell’acqua insieme alla vaniglia e al limone. Portate a ebollizione e unite il rum a fuoco spento.
  5. Lasciate intiepidire, quindi iniziate a bagnare il babà posto in una ciotola profonda in modo da poter poi raccogliere la bagna in eccesso per poterla riutilizzare.
  6. Montate la panna, unitela al mascarpone che avrete precedente montato con lo zucchero a velo. Lavate e asciugate i frutti di bosco. Decorate a piacere il babà con ciuffetti di crema, frutta, menta e zucchero a velo.

La torta babà è un ottima conclusione per un pranzo della domenica o per fare bella figura con gli amici.

Variante Torta babà

Potete decorare il babà semplicemente con ciuffetti di panna montata, ma anche crema pasticcera o ganache al cioccolato.

I Video di Agrodolce: Torta di pere