Home Ricette Dolci Torta di mele a spirale: il dolce originale

Torta di mele a spirale: il dolce originale

La torta di mele a spirale è un dessert particolare, ottimo da assaporare a colazione o merenda. Servitela con gelato o crema pasticcera.

di Annarita Rossi

La torta di mele a spirale è un dessert saporito che si prepara in modo semplice e veloce. Una maniera creativa per stupire gli ospiti, senza complicazioni e con, davvero, pochi ingredienti. È importante, per riuscire bene, arrotolare con cura le strisce di pasta sfoglia in modo che il ripieno non fuoriesca in cottura e non rovini l’effetto ammaliante di questa torta. Il sapore non è molto dolce e, per questo, la torta si accompagna bene a del gelato o della crema alla vaniglia. Per un ripieno più saporito, si possono aggiungere zucchero e cannella all’interno di ogni rotolo e anche della frutta secca come mandorle a lamelle o granella di nocciole. Il gusto della marmellata può essere cambiato in sapori più aspri o più dolci, a seconda del gradimento personale.

Ingredienti per 4 persone

  • 60
  • 247 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Torta di mele a spirale

  1. Srotolate i 2 rettangoli di pasta sfoglia e da ognuno ricavate 3 strisce di circa 9 cm. Stendete uno strato sottile di marmellata al centro di ciascun rettangolo.

  2. Sbucciate le mele, riducetele a pezzetti e distribuitele sopra la marmellata.

  3. Chiudete bene i rettangoli, per lungo, sigillando i bordi, in modo da non far fuoriuscire il ripieno in cottura.

  4. Ottenuti sei cilindri, cominciate a creare la spirale da un primo rotolo che dovrete avvolgere su se stesso. Aggiungete gli altri rotoli a formare una spirale sempre più larga e stretta, in modo da non lasciare spazi vuoti.

  5. Trasferite la torta su una teglia coperta di carta da forno. Spennellate con il latte la superficie, poi, spolveratela con della cannella e dello zucchero di canna quindi infornate per 45 minuti a 180 °C. Lasciate intiepidire poi cospargetela di zucchero a velo.