Torta di mele sbriciolata

20 Marzo 2020

Ingredienti per 5 persone

La torta di mele sbriciolata è tra i dolci più golosi che si possano portare in tavola. Il suo punto di forza, oltre il suo aspetto, è anche la diversa consistenza delle parti che la compongono: la friabilità della base, la morbidezza del ripieno e la croccantezza delle briciole. Diverse sono le varianti del dolce che è possibile reperire, dalla torta di mele sbriciolata con ricotta a quella con crema pasticcera e perfino senza burro. Questa, la classica, rimane un must, è una garanzia di successo sia come dolce di fine pasto che per colazione. Se amate la torta di mele potete realizzarla in infinite varianti come quella con amaretti, quella con marmellata, quella con le cotogne, quella senza latte, la apple pie, la apple cheese pie, quella all’olio e al rosmarino, Torta di mele alternativa, la sbriciolata merita una possibilità: ecco come prepararla in poche mosse.

Preparazione Torta di mele sbriciolata

  1. Preparate la pasta frolla impastando la farina con il burro a cubetti, lo zucchero, le uova (unite 1 uovo ed un tuorlo, quindi aggiungete anche l’albume, ma solo se serve) ed il sale.
  2. Una volta ottenuto un composto sbriciolato, tenetene da parte poco meno di metà, quindi impastate bene l’altro. Conservate entrambi in frigo per un’ora avvolti da pellicola.
  3. Nel frattempo tagliate le mele già sbucciate a pezzetti ed unite un cucchiaio di cannella, 50 g di zucchero di canna e la fecola.
  4. Stendete la pasta frolla e rivestite bordi e fondo di una tortiera. Versare il composto di mele sulla frolla. Coprite con le briciole tenute da parte creando uno strato omogeneo.
  5. Infornate per 30 minuti a 180°C fino a quando le briciole saranno diventate dorate.

Variante Torta di mele sbriciolata

Una variante deliziosa è la torta di mele sbriciolata e marmellata. In questo caso, spalmate sulla pasta frolla, prima delle mele, uno strato di marmellata si albicocche.