Home Ricette Secondi piatti Torta di pancarrè: piatto di riciclo gustoso

Torta di pancarrè: piatto di riciclo gustoso

La torta di pancarrè è un secondo piatto sfizioso e molto facile da preparare ideale come piatto di riciclo: ecco la nostra versione.

Ingredienti per 4 persone

  • 45
  • 210 cal x 100g
  • molto bassa
di Alessandra Ruggeri

La torta di pancarrè è un secondo piatto molto veloce e facile da preparare che garantisce risultati sorprendenti. È una buona soluzione svuota frigo in quanto può essere farcita con gli ingredienti che più vi piacciono o che il vostro frigorifero vi offre: in questa versione c’è il prosciutto cotto e la provola, provate con prosciutto arrosto e scamorza affumicata per un sapore più deciso. Noi abbiamo preparato una besciamella alla salvia per rendere il piatto ancora più stuzzicante, voi potete aromatizzarla come più vi piace secondo i nostri consigli oppure rendere la torta di pancarrè più leggera con una besciamella senza latte. Usare le fettine di zucchine crude riduce i tempi di preparazione e, se non lasciata eccessivamente in forno, rende l’assaggio un po’ più croccante e gradevole. La torta di pancarrè può essere preparata in anticipo e portata in tavola tiepida o anche il giorno dopo in ufficio o per un pic-nic all’aria aperta.

Preparazione Torta di pancarrè

  1. In una pentola fate sciogliere il burro e aggiungete una parte di salvia tritata e qualche foglia intera. Aggiungete la farina e mescolate per ottenere un roux.

  2. Aggiungete il latte, sale e pepe e mescolate. Fate cuocere la besciamella senza farla addensare troppo.

  3. In una pirofila distribuite uno strato di besciamella alla salvia e iniziate a comporre la torta alternando strati di pancarrè, formaggio, prosciutto, zucchine crude tagliate a fette, un pizzico di sale e Parmigiano.

  4. Continuate fino a terminare gli ingredienti formando l’ultimo strato con besciamella e Parmigiano e infornate a 170° C per 20 minuti.

Sfornate, lasciate intiepidire e servite.